A- A+
Esteri
Azovstal, Kiev ai combattenti: "Arrendetevi". Bucha, nuovo video drammatico

Mosca: la Nato si allarga, apriamo nuove basi militari

La Russia creera' nuove basi militari in risposta all'allargamento della Nato, secondo quanto ha spiegato il ministro della difesa russo Sergei Shoigu. A suo dire ci sarebbe un aumento delle minacce militari vicino ai confini occidentali della Russia a causa di Usa e Nato. Shoigu, stando alle agenzie russe Tass e Interfax, ha elencato tra le minacce anche le domande di adesione alla Nato da parte di Finlandia e Svezia. Le nuove basi militari verranno create nella Russia occidentale. "

Ucraina: comandante Azov, Kiev ha ordinato stop combattimenti

Gli ultimi soldati ucraini trincerati nelle acciaierie Azovstal di Mariupol hanno ricevuto da Kiev l'ordine di "smettere di combattere per difendere la citta'". Lo ha dichiarato in un video messaggio Denis Prokopenko, comandante del Battaglione Azov, una delle unita' ucraine presenti nello stabilimento assediato dai russi. "Il comando militare superiore ha dato l'ordine di salvare la vita dei soldati della nostra guarnigione e di smettere di difendere la citta'", ha detto Prokopenko, confermando che dal complesso industriale sono stati fatti uscire tutti i feriti gravi

Gas: stop forniture da Russia a Finlandia

Le consegne di gas russo alla Finlandia si interromperanno sabato, alle 7 ora di Mosca (le 6 in Italia). Lo ha riferito la compagnia statale Gasum dopo aver ricevuto una notifica in questo senso da Gazprom Export. Nei giorni successivi, durante la stagione estiva 2022, l'operatore fornira' ai propri clienti gas naturale da altre fonti, tramite il gasdotto Balticconnector dall'Estonia. Come riportato in precedenza, Gasum non ha accettato la richiesta della parte russa di passare al nuovo sistema di pagamento del gas con il versamento degli importi in rubli e intende avviare una causa in arbitrato.

New York Times pubblica video, nuove prove di civili giustiziati a Bucha

Il New York Times pubblica video inediti di atrocità commesse dalle forze militari russe a Bucha. Un filmato mostra civili ucraini in fila, costretti a marciare in una strada della cittadina alle porte di Kiev con il fucile puntato. Alcuni sono curvi, e con la mano si aggrappano alla cintura dell'uomo avanti a loro. Altri hanno le mani sulla testa. Le riprese di telecamere di sicurezza riprendono la scena il quattro marzo. In tutto, ci sono nove persone. Gli ostaggi sono poi costretti a mettersi a terra, come segnala un secondo filmato, sempre il 4 marzo, girato da un testimone in una casa vicina. Fra loro, è ben visibile un civile con una maglietta azzurra. Altri testimoni raccontando di aver udito degli spari. Le riprese di un drone il giorno successivo mostrano i corpi senza vita, fra cui uno con una maglia azzurra. Le vittime si erano unite alle forze di difesa territoriale pochi giorni prima la loro esecuzione. Quasi tutti vivevano a poca distanza dal punto in cui sono stati uccisi.

 

Guerra Russia Ucraina, Zelensky: "Il Donbass è l'inferno. Strage di civili"

 

Intervenendo in videocollegamento con la ministeriale del Consiglio d'Europa a Venaria Reale (TO), il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha espresso grande apprezzamento per l'azione della presidenza italiana del Comitato dei ministri e per la pronta risposta all'aggressione russa, forte comunanze di valori con tutti i paesi del Coe e allineamento con i valori fondanti dell'organizzazione. 

La guerra in Ucraina non si ferma e l'esercito di Zelensky non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro nemmeno a Mariupol, la città martire che affaccia sul Mar d'Azov, ormai in mano ai russi. Ma a contrario di quanto si credeva i soldati del battaglione Azov sono ancora, in un numero non precisato, all'interno dell'acciaieria Azovstal. Il vicecomandante e portavoce del Battaglione Azov, Svjatoslav Palamar, soprannominato 'Kalyna', non ha lasciato l'acciaieria di Mariupol con gli altri soldati consegnatisi ai russi. "Oggi è l'85esimo giorno di guerra. Io e il mio comando siamo sul territorio dello stabilimento Azovstal. E' in corso un'operazione, i cui dettagli non annuncerò", ha dichiarato Palamar.

Nel suo quotidiano messaggio serale, il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha dato una terribile valutazione della situazione nel Donbass. "C'è l'inferno, e non è un'esagerazione", ha detto Zelensky come riporta il Guardian. "Il brutale e assolutamente inutile bombardamento di Severodonetsk, con 12 morti e decine di feriti in un solo giorno. I bombardamenti di altre città, gli attacchi aerei e missilistici dell'esercito russo: tutto questo non è solo ostilità bellica", ha detto il leader ucraino.

Leggi anche: 

Governo: crisi a giugno e voto dopo l'estate. Piano e reazioni - Esclusivo

Renzi, Sala, Martina, Cantone e Bruti Liberati: il retroscena su Expo 2015

Vaiolo delle scimmie, primo caso a Roma. In osservazione altre due persone

Asilo L'Aquila, mamma indagata. La maestra: “Ho visto i bimbi sotto le ruote"

Affonda un rimorchiatore al largo di Bari, paura in Puglia: cinque i morti

Perchè il Milan merita di vincere lo scudetto: il modello Elliott trionfa

Mentana-Fabbri, parte la risata contagiosa: siparietto su La 7. VIDEO

SIMEST supporta la competitività delle esportazioni italiane

Terna, presentato oggi il premio fotografico "Driving Energy 2022"

Campari e Galleria Campari, prima esibizione fisica di The Spiritheque

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





in evidenza
Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

L'intervista sul Nove

Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.