A- A+
Esteri
Moldova contro Mosca: "Le forze russe in Transnistria devono essere ritirate"
Maia Sandu

"Le forze russe dispiegate in Transnistria devono essere ritirate e le armi rimosse dal territorio della Moldova, questa è la posizione del governo", ha affermato la Presidente della Moldova, Maia Sandu in una conferenza stampa a Chisinau in cui ha ricordato che "non c'è mai stato un accordo per la loro presenza da parte della Moldova".
Una posizione, quella ribadita oggi dalla Presidente, che non piace al Cremlino, che pure aveva accolto senza rimostranze la vittoria alle elezioni della filo europea Sandu. Mosca evoca un aumento delle tensioni nel caso di "cambiamenti dello status quo" nella regione indipendentista. "La Russia svolge un ruolo importante e qualsiasi cambiamento dello status quo, che rispetta alla lettera e nello spirito il diritto internazionale, rischia di portare a un grave aumento delle tensioni", ha dichiarato il portavoce, Dmitry Peskov. Sandu ha chiesto di sostituire il contingente russo con una missione dell'Osce.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    moldovarussiamosca
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.