A- A+
Esteri
Morto il parlamentare britannico accoltellato Amess, arrestato un 25enne

Regno Unito, è morto il parlamentare britannico accoltellato David Amess, arrestato un uomo

Il deputato conservatore David Amess, accoltellato più volte nella chiesa metodista di Belfairs a Leigh-on-Sea, è morto. Sky News citando fonti della polizia e dell'ufficio del deputato, aveva riportato dell'aggressione avvenuta nelle scorse ore nell'Essex. La polizia ha reso noto l'arresto dell'aggressore ma al momento rimangono ignoti l'identità dell'uomo e il movente. Il parlamentare è stato accoltellato da un uomo che era entrato all’incontro e lo ha aggredito. Amess è stato subito soccorso sul luogo, dal quale sono stati allontanati i presenti. I paramedici hanno tentato a lungo di stabilizzarne le condizioni e poi di rianimarlo, ma senza successo.

Chi era David Amess, veterano in prima linea contro gli accoltellamenti

Sir David Anthony Andrew Amess, 69 anni, il deputato conservatore britannico accoltellato oggi durante un incontro con gli elettori, siede in parlamento per il partito conservatore da 38 anni, ma non è mai stato ministro. Deciso sostenitore della Brexit, si è impegnato in molte campagne per i diritti degli animali, compresa quella contro la caccia alla volpe. Di fede cattolica, era sposato e padre di cinque figli, fra cui l'attrice Katie Amess. 

Amess è caduto vittima di una piaga che aveva cercato di arginare. Il parlamentare conservatore ucciso a coltellate a Leigh-on-Sea lo scorso marzo era intervenuto alla Camera dei Comuni per stigmatizzare il crescente numero di omicidi all'arma bianca nel suo collegio elettorale e, più in generale, in tutto il Regno Unito. Amess aveva raccontato la terribile vicenda di un giovane sportivo accoltellato a morte e aveva chiesto con veemenza durante il suo intervento: “Cosa si può fare di più? Cosa possono fare di più la polizia, la società e il parlamento affinché non avvengano più in futuro tragedie di questo genere?”.      

Veterano della politica, Amess fu eletto per la prima volta nel 1983, nel collegio di Basildon, storicamente in bilico, che seppe tenere fino al 1992, guadagnando fama tra le file del suo partito. Nel 1997 passò poi al vicino collegio di Southend West. Di fede cattolica, strenuamente monarchico, il sessantanovenne aveva posizioni fortemente conservatrici in materia di aborto e unioni omosessuali.  Euroscettico di lunga data, aveva supportato il referendum del 2016 per l’uscita del Regno Unito dall-Unione europea ed era un convinto sostenitore della hard Brexit

Alle indagini anche la polizia antiterrorismo 

La polizia antiterrorismo britannica è stata coinvolta nelle indagini sull'accoltellamento, si legge sul Guardian, precisando che l'inchiesta continua ad essere condotta dalle forze di polizia dell'Essex. Ufficiali dell'antiterrorismo stanno seguendo il caso da vicino e vengono aggiornati sui dettagli che emergono sull'attacco e il sospetto arrestato, precisa il quotidiano, ricordando che il loro coinvolgimento è prassi in questi casi fino a quando non emerge un movente estraneo a fatti di terrorismo.

L'assassino del deputato è un venticinquenne

Da Reuters si apprende che è un venticinquenne l'uomo arrestato per l'omicidio del deputato conservatore britannico David Amess. L'arma utilizzata per l'omicidio è un coltello.

Il giovane, riporta il Sun, è entrato come una furia nei locali della chiesa metodista nella cittadina di Leigh-on-Sea, in Essex, dove Amess stava incontrando i cittadini, e si è avventato con forza su di lui, infierendo con numerose coltellate davanti ai cittadini inorriditi. Subito la polizia ha bloccato l'aggressore e i paramedici hanno cercato di rianimare Amess. 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    david amessparlamentare britannicoparlamentare britannico accoltellato
    in evidenza
    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    Scatti d'Affari

    BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

    i più visti
    in vetrina
    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

    Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover

    Nuovo Dacia Jogger, la station wagon con un look da crossover


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.