A- A+
Esteri
Nike, contratto milionario ad un 12enne. I suoi scarabocchi sono opere d'arte

Nike, "the doodle boy": un bimbo di 12 anni svilupperà il marchio

Nike ha scelto il suo manager per sviluppare il marchio. La notizia è che la multinazionale di articoli sportivi si è affidata ad un 12enne. Il gallese Joe Whale - si legge sul Messaggero - si è già fatto un nome, anzi un soprannome, nel mondo dell'illustrazione. The Doodle Boy il ragazzo che scarabocchia può contare su 120mila fedelissimi seguaci su Instagram, quasi 50mila su YouTube, un'applicazione per smartphone e un sito web sul quale vende stampe dei suoi disegni da appendere al muro e una linea di vestiti decorata con le sue creazioni.

The Doodle boy - prosegue il Messaggero - diventerà co-creator, ovvero co-autore di contenuti multimediali per promuovere il marchio e incoraggiare i più piccoli a essere più creativi. Per Joe è un sogno che si avvera: l'accordo con "Nike è una cosa davvero grande, uno dei miei sogni. E ci saranno ancora molte novità in arrivo delle quali sono molto entusiasta. Continuo a ripetermi: fai quello che ami, scarabocchia. Mi fa sentire davvero bene. Sono orgoglioso di me stesso. Non penso troppo a quello che faccio ma lascio la mia mente libera. Non faccio piani, disegno quello che sto sentendo in quel momento». Joe disegna da quando aveva tre anni e ha sempre amato rappresentare mostri e alieni.

LEGGI ANCHE

Casellati Presidente: mancano solo 15-20 voti. Scrutinio al cardiopalma

Fi, Berlusconi soffrirebbe di un'infezione. In ospedale non solo per controlli

Morte Liliana, "per tutti sono stato io ma la verità è vicina". Sfogo Visintin

Commenti
    Tags:
    bambino gallesejoe whalenikeopere d'artescarabocchithe doodle boyyoutube
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

    Scatti d'Affari
    Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.