A- A+
Esteri
Portogallo, tragico errore. Il premier Costa si dimette per scambio di persona
Antonio Costa, premier Porto

Portogallo, l'errore di trascrizione manda il Paese nella bufera. Le dimissioni del premier e le conseguenze

Il Portogallo é finito nella bufera in seguito ad una pesante accusa di corruzione rivolta al suo premier Antonio Costa. Il primo ministro si è immediatamente dimesso e il presidente della Repubblica ha sciolto le camere, ma è innocente. Svolta clamorosa, l'intercettato era un suo omonimo: c'è stato un errore di trascrizione. In quella chiamata, ha detto l’avvocato del premier Manuel Magalhães ai cronisti, si stava facendo riferimento ad Antonio Costa Silva, ministro dell’Economia, e non all’Antonio Costa capo del governo.

Leggi anche: Premierato, sondaggio: netta vittoria del sì al referendum. Meloni trionfa

Leggi anche: Zaia: "Niente scambio premierato-autonomia. Prima i cittadini, poi il resto"

Un possibile "errore di trascrizione" che - si legge su La Stampa - fa sorgere dubbi su uno degli elementi utilizzati dai pm per ipotizzare il coinvolgimento del premier nel caso. La Procura Generale ha messo nel mirino per presunte irregolarità alcuni progetti pubblici, soprattutto in ambito energetico, in cui sospetta che il premier potrebbe esser stato coinvolto, arrivando a disporre l’arresto del suo capo di gabinetto, Vítor Escaria, e dell’amico Diogo Lacerda Machado. Proprio nel trascrivere una conversazione tra quest’ultimo e un altro indagato, il nome di Costa sarebbe stato confuso con quello del ministro dell’Economia.

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.