A- A+
Esteri
Moldavia, Putin revoca il decreto: ecco perchè si rischia una nuova escalation

Guerra Ucraina, Putin e l'ossessione di avere una "Grande Russia". Ma quanto sarà sostenibile? Analisi 

Nella vita politica di una Nazione i decreti vanno e vengono in funzione delle logiche dei vari Governi, supportati anche dai Parlamenti. Il 7 maggio 2012 la Russia, a firma di Putin, varava il decreto 605 con il quale si riconosceva la neutralità della Moldavia al fine di evitare un conflitto nella così detta Transnistria (dal nome del fiume Nistro - Dnestr – riva sinistra), purtroppo non riconosciuta dalla comunità internazionale come Stato e quindi di pertinenza della Russia.

Cosa sta accadendo? Se volgiamo fare un piccolo excursus di tutte le ex Nazioni CCCP notiamo che molte di esse in tempi diversi hanno avuto governi filo-russi e altri in cerca di una vera autonomia della possibile dipendenza politica-economica-finanziaria dal Cremlino. In alcuni casi possiamo distinguere che alcuni soggetti (Governi) sono stati collocati direttamente da Mosca, per fini che fino a poco tempo fa ci erano sconosciuti o anche non pensati.

Oggi alla luce di quanto sta accadendo all'Ucraina sembra che con l'abolizione del decreto 605 la Russia possa spadroneggiare laddove, in qualsiasi Stato, sia stato applicato. Tutti sappiamo quanto “difficile” sia attualmente, per la Russia, il conflitto con l'Ucraina dove si preventivava che con una blitzkrieg (guerra lampo) si potesse sottomettere una nazione alla quale era già stata tolta una regione molto importante, la Crimea (sbocco sul mare e possibilità di controllo del traffico marittimo).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra ucrainaputin





in evidenza
Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

L'intervento del direttore di Affari

Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.