A- A+
Esteri
"Scontro e guerra con esiti catastrofici”: la nuova minaccia gialla di Pechino

Covid e guerra Ucraina, i nuovi piani della Cina di Xi 

Ne è arrivato un altro. Xi Jinping ha nominato un altro ministro fantoccio quello degli Esteri Qin Gang in una girandola di nomi impronunciabili che sembrano personaggi usciti da un film di Quentin Tarantino. “Scontro e guerra con esiti catastrofici” e questa la minaccia gialla che Pechino fa all’Occidente. Gang dell’Occidente e delle sue subdole mollezze è un esperto, visto che si è goduto la vita a Washington nella qualità di ambasciatore della Repubblica popolare cinese.

La nomina è giunta solo due mesi dopo che il leader maximo o giù di lì aveva incontrato il presidente Usa Joe Biden al G-20 di Bali ed era tutto sorrisetti e smancerie. Poi c’è stato la “crisi dei palloni” e le informative della Cia sull’invio di armi alla Russia e soprattutto un dossier in cui si dimostra che il Covid-19 è scappato dal laboratorio di Wuhan, cosa del resto più che nota a qualsiasi persona che abbia un minimo di capacità critica e di connessione logica.

Ed è così che il nuovo “Mao Mao” cinese ha dichiarato che: «Se gli Stati Uniti non frenano e continuano a correre sulla loro strada sbagliata, nessuna salvaguardia potrà evitare che il carro della loro politica deragli e si schianti, causando uno scontro e un conflitto» aggiungendovi un “chi pagherà le conseguenze catastrofiche di questa linea americana”. La cosa strana per gli analisti occidentali è che Gang quando aveva lasciato gli Usa a gennaio aveva pure inviato un videomessaggio di amicizia stima ed amore per il popolo americano. Ha poi continuato dicendo: “Gli Usa parlano di competizione e negano di volere un conflitto”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinaoccidenteusa





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


motori
Jeep conferma la leadership nei SUV in Italia

Jeep conferma la leadership nei SUV in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.