A- A+
Esteri
Stati Uniti-Cina, tensione alle stelle: "Pallone spia nello spazio aereo Usa"

Stati Uniti, il Pentagono lancia l'allarme: "Un pallone spia cinese avvistato nello spazio aereo Usa"

Nei giorni scorsi un pallone spia cinese è stato intercettato dal Pentagono mentre sorvolava il cielo nella zona nord degli Stati Uniti. Lo riporta la Nbc, che cita fonti della Difesa americana.  Il "pallone spia" cinese avvistato dal Pentagono nei cieli americani è attualmente ancora visibile. Lo ha comunicato il portavoce del Pentagono, il generale Pat Ryder, in una dichiarazione a Nbc News, che ha dato la notizia.

"Il governo degli Stati Uniti - ha spiegato - ha individuato e sta seguendo un pallone di sorveglianza in alta quota che è ancora adesso sopra il continente statunitense". "Continuiamo - ha aggiunto - a seguirlo e a monitorarlo da vicino". Una volta intercettato, ha spiegato il Pentagono, il governo americano ha fatto scattare il piano di protezione per evitare una raccolta di dati sensibili. Il 'pallone spia' è stato intercettato mercoledì sopra Billings, nel Montana, dopo aver attraversato il Canada.

Il segretario alla Difesa Lloyd Austin ha convocato subito una riunione con i vertici militari, tra cui il capo di stato maggiore dello staff congiunto, generale Mark Milley. Al momento non è stato deciso di abbattere il pallone, per il rischio che i resti possano colpire qualcuno. Il Pentagono ne ha parlato con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, per valutare tutte le opzioni. C'è stato un momento, in Montana, in cui il 'pallone spia' poteva essere colpito e abbattuto da uno degli F-22 Raptors che lo seguivano, senza provocare danni collaterali, ma non è stato spiegato perché è stato lasciato proseguire. Il Pentagono è sicuro che il pallone appartenga alla Cina e lo ha comunicato al governo di Pechino. Rappresentanti dell'amministrazione americana non hanno voluto dire se i cinesi hanno ammesso che fosse loro. 

L'allarme del Pentagono allerta la difesa canadese

La difesa nazionale canadese sta monitorando un potenziale secondo sospetto pallone spia cinese. "È stato rilevato un pallone di sorveglianza ad alta quota e i suoi movimenti sono attivamente monitorati dal North American Aerospace Defense Command Norad", ha affermato la difesa nazionale in una nota. "I canadesi sono al sicuro e stiamo adottando misure per garantire la sicurezza dello spazio aereo, compreso il monitoraggio di un potenziale secondo incidente", ha aggiunto la dichiarazione.

Il dipartimento di Stato americano ha convocato l'incaricato d'affari cinese

Il dipartimento di Stato americano ha convocato l'incaricato d'affari cinese a Washington, Xu Xueyuan, "per trasmettere un messaggio molto chiaro e duro" in seguito all'avvistamento, da parte del Pentagono, di un 'pallone spia' cinese sui cieli americani. Lo scrive il Wall Street Journal citando un funzionario statunitense.
L'episodio, che segna una delle manovre cinesi di raccolta di informazioni più aggressive degli ultimi anni, arriva a pochi giorni dalla visita del segretario di Stato Usa, Antony Blinken, a Pechino. Washington, scrive sempre il Wall Street Journal, ha rifiutato di dire se annullerà la missione del capo della diplomazia americana, parte di uno sforzo per rilanciare relazioni tese, segnate dalla rivalità geopolitica dei Paesi ed esacerbata dalla pandemia di Covid-19. Gli Stati Uniti, con la visita di Blinken in Cina, mirano ad affrontare controversie persistenti che vanno da Taiwan alla tecnologia e intendono sottolineare l'interesse dell'amministrazione Biden a trovare aree di potenziale cooperazione. L'ambasciata cinese a Washington non ha risposto a una richiesta di commento da parte del Wall Street Journal. 

Cina, 'rammarico' per pallone aerostatico finito negli Usa

Il pallone aerostatico "viene dalla Cina: si tratta di uno usato per scopi di ricerca, principalmente meteorologici. Colpito dai venti di ponente e con limitate capacità di autogoverno, il pallone ha deviato di molto dalla rotta pianificata". La parte cinese, si legge in una nota serale del ministero degli Esteri, "si rammarica per il suo ingresso involontario nello spazio aereo statunitense per cause di forza maggiore. La parte cinese continuerà a comunicare con quella Usa e gestirà adeguatamente questa situazione imprevista causata da forza maggiore". Il pallone era stato segnalato da alcuni come uno per spionaggio. 

Usa, visita Blinken in Cina rinviata per pallone-spia

La visita in Cina del segretario di stato americano Antony Blinken è stata rinviata dopo che il dipartimento della Difesa Usa ha rilevato la presenza di un 'pallone-spia' cinese nei cieli americani. Lo ha detto un alto funzionario del dipartimento americano in un briefing con un gruppo ristretto di giornalisti. "In questo momento una visita a Pechino non sarebbe costruttiva, ma il segretario intende recarsi in Cina alla prima occasione utile", ha sottolineato il funzionario. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinapallone spiausa





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Mercedes-Benz Vans e ONOMOTION lanciano la e-cargo per l’ultimo miglio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.