A- A+
Esteri
Siria, accordo di pace all'Onu. Colloqui a gennaio

Il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha adottato all'unanimita' la risoluzione sul processo di pace in Siria, con l'avvio dei negoziati a gennaio. Un raro segnale di unita' tra le grandi potenze su un conflitto nel quale si stima abbiano perso la vita 250.000 persone. Il testo sostiene il cessate il fuoco in Siria non appena i rappresentanti del governo siriano e dell'opposizione abbiano compiuto i primi passi verso una transizione politica, sotto gli auspici dell'Onu.

Barack Obama, nella conferenza di fine anno - poco prima della notizia sull'adozione della risoluzione Onu - ha reclamato l'uscita di scena di Assad, "per fermare la carneficina e per consentire a tutte le parti coinvolte di andare avanti in modo non settario". Assad, ha rincarato Obama, "ha perso legittimita' agli occhi di una grossa fetta del paese". Secondo il presidente Vladimir Putin, sono i siriani a dover scegliere il loro leader ma prima devono essere "eliminati" dal paese i terroristi. L'accordo sulla risoluzione Onu e' avvenuto in concomitanza con il meeting a New York dell'International Syria Support Group al quale ha preso parte anche il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. L'Alto rappresentante per la politica estera dell'Ue, Federica Mogherini, prima dei colloqui sulla Siria ha incontrato a New York il segretario generale dell'Onu Ban Ki moon e l'inviato delle Nazioni Unite Staffan de Mistura, secondo quanto reso noto dal suo staff via Twitter. "La riunione sulla Siria e' stata difficile - ha detto la Mogherini - ma si e' conclusa bene con l'accordo sulla necessita' di andare avanti e dare un forte mandato all'inviato speciale dell'Onu, Staffan de Mistura, per avviare i negoziati tra i rappresentanti dell'opposizione e del regime".

Siria: via libera Nato a invio aerei e navi in Turchia - La Nato ha dato oggi il via libera all'invio di aerei e navi nel Mediterraneo orientale per rafforzare la difesa della Turchia al confine con la Siria. Lo ha reso noto il segretario generale Jens Stoltenberg aggiungendo he si tratta di una misura difensiva. "Abbiamo concordato un pacchetto di misure di sicurezza per via della situazione incerta della regione" ha detto Stoltenberg evitando qualsiasi riferimento al coinvolgimento militare russo in Siria e alle sue incursioni aeree.

Tags:
siriaaccordopaceonu
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.