A- A+
Esteri
Strage Texas, il killer 18enne aveva sparato anche alla nonna prima di uscire

Strage Texas, possibile visita di Biden nei prossimi giorni

Joe Biden potrà recarsi nei prossimi giorni ad Uvalde, la cittadina del Texas teatro della terribile strage nella scuola elementare in cui sono stati uccisi 19 bambini e due insegnanti. Lo rende noto una fonte alla Cnn, specificando che la Casa Bianca è ancora nelle fase iniziale della preparazione del viaggio e non è ancora stato stabilito quando il presidente andrà, tenendo conto anche che non si vuole creare intralcio alle attività investigative in corso.

Ramos sui social poco prima della strage: "Sto per farlo, ho un piccolo segreto"

Poche ore prima di aprire il fuoco contro la nonna e poi contro la classe di quarta della Robb Elementary, uccidendo 19 bambini e due maestre, Salvador Ramos ha postato su Instagram un inquietante messaggio. "Sto per farlo", ha scritto senza precisare cosa. "Ho un piccolo segreto, voglio dirtelo", ha detto ancora il ragazzo nei messaggi indirizzati ad una ragazza che afferma di non conoscere Ramos e di non sapere perché qualche giorno prima della strage l'aveva taggata su una foto in cui mostrava i fucili acquistati ed aveva iniziato a mandarle messaggi. "Che cosa c'entro io con i tuoi fucili, sono confusa", aveva replicato la ragazza che dice di non vivere in Texas. "Devi essermi grata che ti ho taggato", era stata la risposta di Ramos. "L'unica ragione per cui gli ho risposto è perché avevo paura di lui e volevo almeno cercare di convincerlo a non commettere un crimine, ma non sapevo", ha scritto su Instagram la ragazza postando gli screenshot della chat sul suo account che ora è privato, secondo quanto riporta la Cnn.

Strage Texas, le foto su Instagram con i fucili pronti: tutto premeditato

Terrore negli Stati Uniti, si è consumata una delle peggiori stragi di sempre in una scuola. La carneficina in Texas, dove un 18enne armato di fucile e pistola è entrato e ha sparato a chiunque incontrasse. Bilancio pesantissimo, 19 bambini morti e due adulti, più lo stesso killer: Salvador Ramos. Il 18enne - si legge sul Corriere della Sera - aveva frequentato la stessa scuola elementare dove è tornato da assassino , da stragista, prendendo di mira bambini tra i 7 e i 10 anni. Lo conosciamo ancora poco. Le notizie sono frammentarie. Capelli lunghi corvini, occhi puntati sul cellulare. La pelle con i segni di qualche impurità. Il viso di un ragazzino che sta per diventare un uomo.

Prima di uscire per la sua folle missione, - prosegue il Corriere - Salvador ha sparato anche a sua nonna, per uccidere. La donna, 66 anni, è ricoverata in un ospedale di San Antonio: non si hanno ancora informazioni precise sulla sua condizione. E poi un’altra traccia: il suo account su Instagram. C'è anche lo spezzone di un dialogo che una giovane donna ha pubblicato ieri, pochi minuti dopo aver saputo della strage alla Robb Elementary School. La conversazione era cominciata il 12 maggio scorso: i due non si conoscevano. Venerdì scorso, Salvador condivide il fotogramma con le armi con questa ragazza, avvertendola: "rispondimi entro un’ora perché voglio rivelarti un segreto". Lei impaurita non rispose e ora si pente: "Avrei potuto fermarlo".

Leggi anche: 

Affari al Festival dell'Economia di Trento, Scaroni-Fiorani ospiti di Perrino

Elezioni comunali sondaggi, numeri esclusivi. Chi vince città per città

Termovalorizzatore Roma, Pd: "Va realizzato". E' quello che il M5S non vuole

Alessandro Benetton, il paperone che sui social dispensa pillole di saggezza

Al via la V edizione del Filming Italy Sardegna Festival - 9/12 giugno 2022

Milan, Berardi ciliegina dello scudetto dopo Sanches e... Calciomercato news

Scholz in missione in Africa: lavorare per "mondo multilaterale". VIDEO

Terna: 200 mln per la rete elettrica delle Olimpiadi 2026

Samsung, le case connesse sono la nuova normalità

Philip Morris Italia e l’arma dei Carabinieri: accordo per la legalità

Iscriviti alla newsletter
Tags:
strage scuola usa





in evidenza
Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"

Culture

Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

La Formula 1 conferma due appuntamenti cruciali nel calendario 2025 con i Gran Premi di Imola e Monza

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.