A- A+
Esteri
Turchia, Erdogan minaccia gli Usa: "Scegliete, o noi o Gulen". Asse con Putin

ERDOGAN AGLI USA: "SCEGLIETE, O NOI O GULEN"

Ultimatum di Recep Tayyip Erdogan agli Usa. Il presidente turco e' tornato a chiedere l'estradizione del predicatore Fethullah, che vive in Pennsylvania ed e' considerato da Ankara il regista del fallito golpe del 15 luglio. E ha chiesto a Washington di "scegliere tra noi e lui". "Presto o tardi gli Usa devono fare una scelta. La Turchia o Feto", ha avvertito. "L'ideatore del golpe Feto o la Turchia, Paese democratico", ha aggiunto.

"LE PURGHE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CONTINUERANNO"

Non solo. Erdogan ha assicurato che le 'purghe' nell'amministrazione continueranno "per ripulirla" dai simpatizzanti della rete gulenista. "Lo faremo per il Paese, per la nazione. Quanti saranno: 10.000, 20.000, 50.000, 60.000, 100.000, 200.000... Faremo qualsiasi cosa", ha detto. "Siamo deicisi a schiacciare la testa dei membri dell'organizzazione, cosi' come con il Pkk o con l'Isis, implacabilmente, in linea con i principi dello stato di diritto", ha aggiunto.

L'ASSE CON PUTIN SPAVENTA L'OCCIDENTE

Dopo l'incontro di questi giorni a San Pietroburgo è ormai chiaro che Ankara sta abbandonando la linea occidentale per finire nell'abbraccio di Vladimir Putin. Uno scenario che spaventa non poco l'Unione Europea soprattutto, e gli Stati Uniti in seconda battuta. Una Turchia più lontana dalla Nato e alleata con la Russia creerebbe una situazione inedita e davvero inquietante per il Medio Oriente. Con l'ingombrante ombra della Cina sullo sfondo...

Tags:
turchia erdogan gulen
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.