A- A+
Esteri
Ucraina, la guerra durerà altri 4 anni. L'annuncio choc del ministro ungherese

Guerra Ucraina, il ministro degli Esteri Ungheresi Szijjártó avverte: "Durerà altri 4 anni". La sconcertante rivelazione

La notizia del 29 luglio che tutti hanno fatto finta di non vedere. Il ministro degli Esteri ungherese Péter Szijjártó ha affermato, c'è un video dove lo afferma, che i Paesi membri dell’Unione europea prevedono di finanziare la guerra in Ucraina per almeno altri 4 anni, con uno stanziamento di circa 5 miliardi di euro l’anno.

Tutto pensano che la guerra in Ucraina stia volgendo all’epilogo ma in realtà tutto sembra procedere in direzione opposta: durerà almeno altri 4 anni, ci sarebbe stata una riunione in questo senso. Szijjártó ha anche insistito dicendo che gli ungheresi vogliono una fine immediata del conflitto e un ritorno della pace in Europa, aggiungendo su Twitter: Quante persone moriranno in quattro anni? Quanti ungheresi moriranno in quattro anni? E quante altre devastazioni si creeranno in quattro anni che poi qualcuno dovrà riparare?”.

LEGGI ANCHE: Russia, petroliera attaccata da droni ucraini. Su francobolli F16 sul Cremlino

Le dichiarazioni ungheresi hanno prodotto le reazioni del ministro degli Esteri slovacco Miroslav Wlachovský che ha twittato: “Caro Péter, per favore non dire cosa pensano gli altri prima di chiedere loro. L'UE è composta da 27 paesi. Non ricordo alcun dibattito quando abbiamo detto che la guerra continuerà per 4 anni. La guerra può finire domani. L'UE non è un problema, la Russia è un problema. Russi, tornate a casa! Sia la pace! 1956".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
durataesteriguerrapéter szijjártórussiaucrainaungheria





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.