A- A+
Esteri
Usa, Lady Gaga e Jennifer Lopez alla nomina di Joe Biden
(fonte Lapresse)

Lady Gaga canterà l’inno nazionale e Jennifer Lopez eseguirà un numero musicale, saranno le star a Washington il 20 gennaio per l’insediamento “blindato” del presidente eletto Joe Biden.

Tra gli altri partecipanti Leo J. O'Donovan, prete gesuita ed ex presidente della Georgetown University che guiderà l'invocazione, e Andrea Hall, la prima donna nera nominata capitano del dipartimento dei vigili del fuoco e soccorso di South Fulton in Georgia, che condurrà la procedura del giuramento.

Ci sarà anche una lettura di poesie di Amanda Gorman, la prima poeta giovanile laureata a livello nazionale. E poi il Rev. Silvester Beaman, pastore della Bethel African Methodist Episcopal Church di Wilmington che condurrà la benedizione.

Il CEO del comitato inaugurale, Tony Allen, ha affermato che i partecipanti "rappresentano uno spaccato della grande diversità della nostra grande nazione e aiuteranno a onorare e celebrare le tradizioni secolari dell'inaugurazione presidenziale”.

L'eletto Biden e il vicepresidente eletto Harris presteranno giuramento sul fronte occidentale del Campidoglio degli Stati Uniti.

Si è saputo anche che Lady Gaga "ha lavorato a stretto contatto con la campagna" It's On Us "del presidente eletto Biden per affrontare le aggressioni sessuali nei campus universitari" e che Lopez e il suo partner, l'ex giocatore di baseball Alex Rodriguez, "hanno parlato apertamente dell'impatto Coronavirus sui latini e sulla necessità di contenere il virus, ricostruire l'economia e unificare il Paese".

Allen ha inoltre confermato che il gruppo è anche molto vicino alla “visione chiara del presidente eletto e del vice presidente di  avviare un nuovo capitolo nella nostra storia americana. Un capitolo in cui saremo un' America unita nel superare le profonde divisioni e le sfide che il nostro popolo deve affrontare, unificando il paese e ripristinando l'anima della nostra nazione".

Il Campidoglio e la Corte Suprema degli Stati Uniti sono ora circondati da recinzioni non scalabili e vigilate da truppe di stanza dentro e intorno agli edifici. Al contempo Trump è diventato il primo presidente a essere messo sotto accusa due volte a causa delle sue azioni che hanno scatenato le violenze del 6 gennaio.

La partecipazione all'inaugurazione sarà limitata e ai membri del Congresso verrà dato un solo biglietto a causa del Coronavirus. Inoltre, i leader del governo locale stanno esortando le persone a non andare a Washington a causa delle minacce di violenza e dopo l'assalto al Campidoglio della scorsa settimana.

Loading...
Commenti
    Tags:
    lady gagalopezbideninaugurazionepresidente
    Loading...
    in evidenza
    Melania "molla" Donald Trump Appena atterrati in Florida

    IL GESTO CHOC - VIDEO

    Melania "molla" Donald Trump
    Appena atterrati in Florida

    i più visti
    in vetrina
    Alan Friedman "balla col suo compagno": spuntano le foto sui social...

    Alan Friedman "balla col suo compagno": spuntano le foto sui social...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana

    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.