A- A+
Esteri
Virus. Metà degli americani sono con il Comandante Trump

‘Il 49% degli americani, secondo un sondaggio Gallup, approva quello che Donald Trump sta facendo per il paese’.

Il numero rappresenta la più alta percentuale raggiunta nel corso del suo mandato. Ancora più alta del momento,tra fine gennaio e primi febbraio, in cui stava per essere giudicato per impeachment dal Senato  per lo scandalo Ucraina.

E i numeri del sondaggio sono stati confermati da un’analoga rilevazione fatta da ABC/News che ha confermato un dato maggiore, ben il 55% di approvazione sulla gestione della crisi.

L’iniziale minimizzazione dell’epidemia che per Trump era solo ‘un’influenza cinese che se ne sarebbe andata col caldo’ ha lasciato il passo ad un’altra strategia ben chiara che gli ha regalato molti punti. Quella cioè di dichiararsi Presidente di un Paese in tempo di guerra ‘contro un nemico molto contagioso e invisibile’.

E il DNA del Paese, con un sentimento patriottico alto e abituato a unirsi in maniera quasi naturale, quando è in guerra o attaccato da atti terroristici, ha risposto immediatamente.

Sempre nella storia americana il paese si è stretto, durante casi di grave emergenza, attorno ai suoi presidenti. Successe così per Roosevelt, per Bush figlio il cui indice di approvazione crebbe e lui venne rieletto subito dopo l’invasione dell’Irak. E così Roosevelt con Pearl Harbour.

Trump, un presidente in tempi di guerra

E su questo senso di appartenenza al paese in momenti difficili Trump ha fatto leva e, buon parte degli americani, sembra stare con lui. ‘Ogni generazione-ha ripetuto il tycoon- è stata chiamata a fare sacrifici insieme per il bene della Nazione e adesso è venuto il nostro momento.Dobbiamo sacrificarci per superare questa emergenza’.

All’inizio il Comitato nella crisi crescente era nelle mani del vicepresidente Mike Pence, che con il passare dei giorni, si è però confermato un ottimo secondo.

Il Paese aveva bisogno di un Comandante in capo. Trump lo ha compreso e si è messo, anche se non ufficialmente, a capo dell’unità di crisi. Ogni giorno, parla agli americani nel briefing dalla Casa Bianca, attorniato dai membri del team.

Un vero e proprio ‘team da tempi di guerra’ e lui ne è il Comandante.

Al momento le primarie per la nomination dell’avversario dem sono passate in secondo piano e, nel quasi oblio mediatico, sono entrati pure il probabile candidato, Joe Biden, così come il suo avversario, Bernie Sanders, costretti a cancellare tutte le apparizioni in pubblico e a organizzare le poche interviste, praticamente da casa.

E il Paese sembra aver perdonato Trump per gli azzardi di quando ammetteva che ‘ teniamo tutto sotto controllo e andremo a stare bene, non mancherà nulla’.

Anche se l’evidenza dei fatti non gli ha ancora dato ragione gli americani però sembrano essersi uniti fortemente sotto la bandiera a stelle e strisce insieme al loro Comandante in capo Donald Trump.

 

 

 

 

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    virustrumpamericasondaggioguerra
    Loading...
    in evidenza
    Via il reggiseno in spiaggia... Le foto dell'ex di Ramazzotti

    Marica Pellegrinelli sensualissima

    Via il reggiseno in spiaggia...
    Le foto dell'ex di Ramazzotti

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto con caldo, afa e qualche temporale

    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto con caldo, afa e qualche temporale


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Enyaq iV, il primo SUV elettrico di Skoda

    Enyaq iV, il primo SUV elettrico di Skoda


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.