A- A+
Esteri
Von der Leyen "nasconde" il report sulla libertà di stampa. Assist a Meloni
Giorgia Meloni e Ursula Von Der Leyen

Ue, la mossa di von der Leyen per avere il voto di Meloni e facilitare il suo bis

Questa sera a Bruxelles andrà in scena la riunione informale dei 27 Paesi Ue per stabilire le strategie in vista delle nomine del Commissario Ue, del Presidente del Consiglio e dei ministri. Il clima si preannuncia molto caldo, perché da una parte c'è il fronte Popolari-Socialisti-Liberali ma dall'altra c'è l'estrema destra uscita molto rafforzata dalle urne alle Europee. Von der Leyen punta al suo secondo mandato, ma per essere sicura di avere i numeri (anche in vista di possibili franchi tiratori), continua a strizzare l'occhio soprattutto ai conservatori guidati da Giorgia Meloni. Si legge in questo senso il tentativo di von der Leyen - riporta Politico - di rallentare l'uscita di un rapporto ufficiale dell’Unione Europea che critica l'Italia per l’erosione delle libertà dei media.

Leggi anche: Ue, Meloni contro Macron-Scholz. Il bivio: ministero chiave o asse con Le Pen

Secondo quattro funzionari, un'indagine della Commissione evidenzia un giro di vite sulla libertà dei media in Italia da quando è salita al potere la Destra guidata da Giorgia Meloni. Il rapporto annuale che valuta come i paesi dell’Ue rispettano lo stato di diritto avrebbe dovuto essere approvato il 3 luglio, ma sarà rinviato fino alla nomina del nuovo presidente della Commissione, hanno svelato i funzionari. Il ritardo - prosegue Politico - è insolito e il rischio per von der Leyen di rimandarne l'uscita è motivato politicamente: la presidente della Commissione uscente sta cercando il sostegno dei leader dell'Ue come Meloni per ottenere i voti necessari per il suo secondo mandato.






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.