A- A+
Food
Carne sintetica, in Inghilterra la prima banca cellulare libera da licenze

Carne sintetica, in Inghilterra nasce la prima banca cellulare libera da licenze. Perchè è importante

Continuano la ricerca e gli investimenti sulla carne sintetica nel Regno Unito, uno dei paesi più all'avanguardia nel settore. Dopo la notizia di un paio di mesi fa sugli sviluppi dell’azienda Uncommon sulla nuova tecnica riguardante le cellule staminali pluripotenti indotte, ora arriva quella della banca cellulare libera da licenze che rivoluziona la ricerca e l'accessibilità alle informazioni. Lo rivela il Gambero Rosso.

L'iniziativa è stata finanziata da una sovvenzione InnovateUK per generare banche di cellule primarie rilevanti per l'industria della carne coltivata. Si tratta di un progetto sviluppato in collaborazione tra Extracellular (comparto della produzione farmaceutica conto terzi) e Multus, con questi ultimi che hanno fornito protocolli e materiali chiave per ridurre i rischi del progetto della banca cellulare e il controllo di qualità indipendente per l'identificazione delle cellule, la crioconservazione e la caratterizzazione della crescita. Ma perchè è un progetto importante?

Leggi anche: ChatGPT investe nella carne coltivata: basta una cellula per creare il bacon

Iscriviti alla newsletter
Tags:
banca cellularecarne sinteticainghilterra




in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.