A- A+
Food
Distillati, dalla Valdichiana in Toscana arriva l'analcolico Sabatini Gino°

Un distillato totalmente analcolico, dalla forte identità toscana, realizzato attraverso la sola infusione in acque distillate di cinque botaniche: timo, salvia, lavanda, foglie di olivo e verbena. Ideale per un cocktail da tutte le ore, il gusto è di quelli che si ricorda, sia liscio che in miscelazione.

SABATINI GINO° è il primo distillato 100% analcolico a nascere dall’ingegno di una famiglia con alle spalle un’esperienza consolidata nella produzione di distillati. Il suo numero è lo “0”: zero alcool, zero zuccheri o edulcoranti, zero coloranti o aromi artificialie zero materie di origine animale.

Le cinque botaniche toscane gli conferiscono un aroma dalle note fresche e balsamiche. Al naso risulta fresco ed erbaceo grazie al timo e alla Verbena, mentre al palato la freschezza della verbena viene accompagnata dalla balsamicità della salvia e della lavanda, che lasciano un finale piacevolmente lungo.

Da sempre attenti alle richieste del mercato, i Sabatini hanno deciso di affacciarsi al mondo dei distillati analcolici, accogliendo la sempre più crescente attenzione alla sfera del wellness:
Sabatini Gino° incontra le esigenze di chi è alla ricercadi un’alternativa alla “bevuta” alcolica o alle classiche proposte analcoliche. E anche di chi è soggetto a intolleranze o di chi preferisce seguire un’alimentazione vegana. È infatti certificato Veganok, unica certificazione italiana riconosciuta a livello internazionale.

Dopo avere creato il primo London Dry Gin 100% toscano, abbiamo mantenutosempre saldo il legame con la nostra terra d’origine, Cortona eTeccognano, dove sorgono le tenute di famiglia, in un ambiente in cui la biodiversità vegetale è protagonista", commenta Enrico Sabatini, co-fondatore e co-proprietario di SABATINI GINO. "Abbiamo continuato a coltivare la nostra passione, vocata alla ricerca della materia prima locale di qualità,dando vita ad un distillato analcolico, nuovo e dallo spirito rigorosamente toscano”.

SABATINO GINO° è, inoltre, il primo distillato analcolico a comunicare con i consumatori in modo trasparente e innovativo attraverso la partnership con l’azienda Genuine Way: tramite un QR code collocato al collo della bottiglia che sfrutta la blockchain, è possibile accedere a tutte le informazioni sulle sue caratteristiche, le certificazioni della filiera produttiva ed i signature cocktails consigliati da quattro bartenders italiani internazionalmente riconosciuti: Mattia Lotti, Virginie Doucet, Doriano Mancusi e Fabio Arcadipane.

 

 

Commenti
    Tags:
    analcolicotoscanadistillatovaldichiana
    Loading...
    in evidenza
    Super Lega come Black Mirror 'Bloccati in un eterno Trofeo Tim'

    Ironia social

    Super Lega come Black Mirror
    'Bloccati in un eterno Trofeo Tim'

    i più visti
    in vetrina
    Quelli che il calcio, Mia Ceran: annuncio a sorpresa in diretta tv

    Quelli che il calcio, Mia Ceran: annuncio a sorpresa in diretta tv


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan X-Trail: debutta con l’innovativo propulsore Nissan e-POWER

    Nuovo Nissan X-Trail: debutta con l’innovativo propulsore Nissan e-POWER


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.