A- A+
Food
Gli Usa stroncano la burrata: una giornalista la definisce "noiosa e insapore"

Il caso della burrata che accende la polemica negli Usa: una giornalista la definisce "noiosa e insapore"

Gli Stati Uniti dicono basta a uno dei prodotti d’eccellenza della gastronomia italiana, 'sua maestà' la burrata. In un articolo pubblicato dalla giornalista americana Tammie Teclemariam su Underground Gourmet, l’inserto food del New York Magazine, la regina dei latticini è stata definita un "noioso blob insapore". Facile immaginare come queste parole abbiano scatenato una polemica senza fine sul web.

Fino a qualche anno fa la burrata era un prodotto 'di nicchia' molto apprezzato e ricercato negli Stati Uniti, tanto che venivano scritti articoli e recensioni sui migliori posti in cui poter mangiare un’ottima burrata. Con il passare del tempo, però, le cose sembrano essere cambiate. Stando a quanto scrive la Teclemariam, la burrata si è diffusa in moltissimi ristoranti americani negli ultimi dieci anni tanto che avrebbe ormai “stancato”. E adesso, secondo la giornalista, gli aspetti negativi della burrata sono più numerosi degli aspetti positivi: l’involucro di mozzarella ripiena di stracciatella e panna per lei è solo una “densa palla di latticini freddi” che costa 20 dollari.

Leggi anche: "La pasta cacio e pepe si fa scotta": il New York Times cambia la ricetta

Iscriviti alla newsletter
Tags:
burratanew york magazinetammie teclemariamusa




in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista


motori
Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.