A- A+
Food
I fast food stanno scomparendo: i casi di Burger King e Subway

I fast food faticano a reggere i cambiamenti avvenuti di recenti a partire dall'inflazione fino all'aumento del salario per i dipendenti e nuovi trend di consumo

La pandemia di Covid, complice anche l'impossibilità di uscire di casa e la solitudine, aveva ridato slancio alle catene di fast food ma oggi la domanda di cibo d'asporto da "prendere e portare via" in tempi rapidi sta diventato sempre più ristretta. Questo vale per tutti, non solo per quelle aziende che non sono riuscite a star dietro ai nuovi gusti degli utenti. La conferma arriva dal fatto che diverse attività hanno chiuso, come riportato da diversi quotidiani statunitensi.

Leggi anche: McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce anche gli ordini con l'IA

Street.com sottolinea come 400 Burger King e almeno 48 Subway avrebbero dichiarato bancarotta. Colpa dell'aumento dell'inflazione, nuovi trend di consumo, scelte strategiche per abbassare i costi e l'aumento salariale per i dipendenti, soprattutto in California. In questo Stato viene imposto un pagamento minimo di 20 dollari all'ora per i ristoranti con almeno 60 sedi a livello nazionale. Il peso di questi fattori si è fatto sentire soprattutto per quelle realtà che non hanno la formula drive e non prevedono servizi d'asporto o delivery.

Leggi anche: GenZ, pausa pranzo: boom del sushi. Ma il 38% non molla la schiscetta

Alcuni comunque sopravvivono come McDonald's e Starbucks,  che hanno aggiunto "nuove offerte di valore ai loro menu" ma non è detto che con la standardizzazione del gusto, afferma Gamberorosso.it, possano riuscirci anche in futuro.

Emblematico il caso di Red Lobster, la più grande catena di ristoranti di pesce al mondo, che ha presentato la dichiarazione di fallimento a maggio. Nei mesi scorsi erano state chiuse ben 93 sedi in tutto il Paese e anche alcune in Canada. I debiti non avrebbero permesso all'azienda di pagare i fornitori nel lungo termine.





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.