A- A+
Food
Tè e tisane in bustine biodegradabili? Non proprio. Ancora intatte dopo mesi

Le bustine biodegradabili di tè e tisane in realtà non si degradano nell'ambiente come dovrebbero. I ricercatori chiedono regole certe e chiare

In Italia per realizzare tè e tisane si utilizzano soprattutto le tradizionali bustine di carta ma anche nel nostro Paese si sta diffondendo l'uso di alternative in plastica biodegradabile, "seta" o vendute vuote, da riempire quindi con le foglie che si preferiscono. Almeno formalmente tra le più attente all'ambiente e alla salute, in quanto evitano la diffusione di microplastiche pericolose per l'organismo, ci sono poi le bustine in acido polilattico o PLA. Si tratta di un polimero di origine vegetale che tecnicamente si degrada rapidamente nell'acqua ma forse non è proprio così.

Leggi anche: La biofarmaceutica e la sfida dello sviluppo sostenibile

I ricercatori dell'Università di Plymouth, nel Regno Unito, hanno effettuato alcuni test sulle bustine in PLA, che sono state sepolte per sette mesi nel terreno a circa dieci centimetri di profondità. Nel frattempo, hanno posto alcuni lombrichi a contatto con alcuni dischetti realizzati nello stesso materiale in diverse percentuali. In questo caso l'esperimento è durato un mese.

Dopo sette mesi sotto terra si è scoperto che le bustine in PLA non si sono affatto degradate. Sono andate meglio, invece, quelle realizzate in parte in cellulosa (60-80% di degradazione). Il 15% dei lombrichi è invece morto cercando di consumare i dischetti e la fertilità per coloro che sono finiti a contatto con maggiori concentrazioni di PLA è stata azzerata.

Leggi anche: Il ritorno del cotone (bio) 100% made in Italy. Presentato il progetto

I ricercatori quindi affermano che la plastica in PLA, utilizzata anche per i sacchetti della spesa, ha sicuramente un impatto ambientale inferiore a quella tradizionale ma non è biodegradabile né compostabile. Per questo motivo chiedono che i produttori debbano essere obbligati a riportare le corrette informazioni sullo smaltimento.





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.