A- A+
Food
Tra strategie post Coronavirus, l'invito di Milena Pepe a bere vino italiano

Nonostante la pandemia sia ancora un problema mondiale, finito il torpore invernale la natura continua il suo normale corso vegetativo fino al germogliamento e in Tenuta Cavalier Pepe si curano i vigneti, gli oliveti e i vini in cellaio dove la squadra è stata impegnata fino a Pasqua con la creazione di nuovi impianti, le potature delle vigne e degli oliveti, la sistemazione dei vigneti secolari e cure particolari come il sovescio. In cantina invece si degustano i vini in affinamento come il Taurasi riserva 2017, che sarà in enoteca tra cinque anni.  “Il tesoro è nella terra”, ne è convinta la viticoltrice italo-belga Milena Pepe, che segue l’attività in vigna, concentrata più che mai sul lavoro, che deve affrontare in un modo diverso per ricalibrare l’azienda e adattarla ai nuovi scenari in continua evoluzione. “Cambieranno sicuramente le modalità di accoglienza per le attività proposte in tenuta. Noi siamo all’aperto e questo è senz’altro una fortuna, in altitudine a 400/500 sul livello del mare, immersi tra vigneti e oliveti, in un panorama dove a 360° si ammirano le colline della provincia di Avellino, con in cima i paesini arroccati e sui versanti vigneti, oliveti, alberi da frutta e boschi. Continueremo, comunque, a rispettare le distanze, seguendo le direttive che ci saranno date. Non sarà difficile perché quello che conta è il sorriso”. 

Non cambierà comunque il modo di produrre e di approccio verso i clienti.Mangiare sano vuol dire comprare prodotti genuini, provenienti da zone vocate, dove l’aria è pulita e i terreni salubri. Questo -spiega- si rispecchia nel nostro sistema di qualità, quello della denominazione di origine, con cui si certifica che i nostri vini, oltre a provenire da territori sani e vocati alla qualità delle uve, seguono disciplinari scritti da famiglie di produttori che, di generazione in generazione, producono e vendono vini di qualità.  Gli appassionati e gli amanti del buon calice capiscono il valore economico di tali prodotti, senza allergeni, conservanti, ed altri elementi aggiuntivi. D’altro canto, questo morbo insegnerà agli imprenditori disonesti che difficilmente riusciranno a mettere sul mercato prodotti pericolosi per la salute”.

 

Commenti
    Tags:
    vinotaurasiirpiniadoc
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes partnership con Phi Beach

    Mercedes partnership con Phi Beach


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.