A- A+
Food
Ugly Vodka: il drink che combatte lo spreco alimentare con le mele "brutte"
Ugly Vodka

Ugly Vodka: il drink che combatte lo spreco alimentare con le mele imperfette. L'idea green dall'Australia

Migliaia di mele imperfette, o considerate “brutte” da chi dovrebbe venderle, vengono sprecate e gettate via ogni singolo giorno in tutto il mondo. C’è però chi ha già pensato a come recuperare frutta e verdura imperfetta. Così in Australia è nato un progetto molto interessante che riguarda il recupero delle mele “brutte”. Con queste, viene realizzata una speciale vodka, la Ugly Vodka, che non solo riduce gli sprechi e le emissioni ma supporta anche gli agricoltori locali.

La Ugly Vodka è nata a Melbourne in collaborazione con gli esperti di cocktail di 80proof Liquorl. La sua particolarità, oltre che essere realizzata a partire da mele imperfette, è che viene distillata cinque volte per farla diventare un drink extra liscio senza alcun residuo di sapore di mela. Come si legge sul sito del brand, ad oggi sono stati salvati dalla discarica 20mila chili di mele che sono servite a realizzare il primo lotto di Ugly Vodka, già sold out.

Ugly VodkaUgly Vodka
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
melesprechi alimentariugly vodka




in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


in vetrina
Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api

Il miele italiano sta scomparendo: il clima pazzo manda in crisi le api


motori
La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

La nuova CUPRA Formentor: l’evoluzione del successo nel segmento SUV coupé

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.