A- A+
Green
Biennale di Venezia, Mostra del Cinema: al via piano di neutralità carbonica

Biennale di Venezia, Mostra del Cinema: la Biennale diventa green e dà il via a un piano di carbon neutrality per compensare le emissioni prodotte

La Biennale di Venezia intende avviare un percorso di neutralità carbonica delle proprie attività, con un “Carbon Management Plan” che sarà applicato alle prossime edizioni della Mostra, oltre che ad altri settori e iniziative della Biennale. Lo ha annunciato il presidente Roberto Cicutto nella conferenza stampa online della 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

"Il primo obiettivo che ci siamo posti è rendere 'a emissioni zero' la 78ma edizione della Mostra d’Arte Cinematografica. In concreto, ciò comporta quantificare tutte le emissioni di gas a effetto serra connesse al ciclo di vita della Mostra e, successivamente, procedere alla loro compensazione attraverso l’acquisto di crediti di carbonio sui mercati più accreditati", ha spiegato Cicutto.

A quanto si apprende, il progetto si svilupperà secondo la metodologia Pas2060 (Specification for the demonstration of carbon neutrality) del British Standard Institution, l’unico standard riconosciuto per la neutralità carbonica a livello internazionale. Il risultato finale e il raggiungimento dell’obiettivo saranno validati e verificati da un ente certificatore esterno. La Mostra di Venezia è il primo evento cinematografico di questo calibro a intraprendere il percorso di certificazione.

Commenti
    Tags:
    biennale di veneziamostra del cinema di venezianeutralità carbonica
    in evidenza
    Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

    Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

    Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

    
    in vetrina
    Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

    Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


    motori
    DS Automobiles svela la nuova DS3

    DS Automobiles svela la nuova DS3

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.