A- A+
Green
Chi semina tramanda, "Coltivatori di Emozioni": scopri il progetto

Custodire il patrimonio agroalimentare italiano, promuovere il lavoro e l’inclusione, salvare i piccoli borghi dall’abbandono e aiutare l’ambiente. Non sono ambizioni ma l’impegno che Coltivatori di Emozioni condivide con aziende, imprese e privati cittadini. Oltre 100 i progetti di sostegno agli agricoltori conclusi con successo fino al 2021.

Coltivatori di Emozioni è una community animata da valori profondi e da obiettivi chiari e definiti. Ambienti naturali da preservare, cambiamenti climatici da combattere: al centro, l’uomo e la consapevolezza che tornare a prendersi cura della ‘terra’ sia l’unica via per tracciare il futuro e lasciare alle generazioni che verranno, tutto ciò di cui si è goduto fin qui.

Aria pulita, cieli azzurri e una terra generosa; se è quello che desiderate per i vostri figli, allora siete anche voi ‘coltivatori di emozioni’.

Immagine3
 

Entrare nel mondo di Coltivatori di Emozioni significa scoprire che ognuno di noi, con un piccolo gesto, può contribuire a tutelare la ricchezza agroalimentare italiana e diffondere i valori della sostenibilità ambientale.

Una filosofia che accomuna cittadini e aziende che sostengono gli agricoltori impegnati nella promozione dei prodotti della terra e nella salvaguardia delle identità territoriali.

Il progetto di sostenibilità di Coltivatori di Emozioni, incentrato sul sostegno ai piccoli produttori agricoli, ha come mission il recupero delle tradizioni contadine in via di estinzione e il ripopolamento delle zone a rischio di abbandono per riattivare le microeconomie locali e innalzare il livello di benessere nelle realtà rurali.

Come funziona? È possibile sostenere piccole aziende agricole o produzioni identitarie dei territori, selezionate da Coltivatori di Emozioni secondo un Disciplinare di qualità. Obiettivo del sostegno è il completamento di un progetto specifico dell’agricoltore come la semina, la raccolta, la smielatura o qualsiasi altra attività necessaria alla filiera produttiva. Il ‘semino’ è la misura del contributo che concorre al completamento dei singoli progetti agricoli.

Commenti
    Tags:
    agricolturacoltivaresostenibilità





    in evidenza
    Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

    Europee/ L'idea di Lancini

    Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
    C'è la casella Stop utero in affitto

    
    in vetrina
    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


    motori
    Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

    Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.