A- A+
Green
Giappone, via libera alla riaccensione di tre reattori nucleari
Fukushima lapresse

"Una prima volta" per il Giappone: tre reattori nucleari rimasti a lungo inattivi nel Paese riprenderanno a funzionare, e tra di essi uno ha "più di 40 anni". Il governatore Tatsuji Sugimoto della prefettura di Fukui, a circa 300 km da Tokyo, ha dato il via libera a riavviare i reattori della Kansai Electric Power: le unità 1 e 2 della centrale nucleare di Takahama e l'unità 3 della centrale elettrica di Mihama. Lo riferisce la stampa nipponica.

L'autorizzazione arriva dopo che il primo ministro Yoshihide Suga la scorsa settimana ha annunciato il nuovo obiettivo di riduzione delle emissioni di gas serra nel Paese: il 46% in meno entro il 2030 rispetto al livello dell'anno fiscale 2013, per raggiungere la neutralità carbonica nel 2050. Nonostante l'invecchiamento delle sue centrali nucleari, il Paese ha essenzialmente congelato i piani per nuovi reattori; e la normativa adottata dopo il disastro nucleare di Fukushima nel 2011 ha fissato la vita operativa di base dei reattori a 40 anni, con la possibilità di estensione a 60 anni. Ma nessuno dei quattro reattori giapponesi che hanno più di 40 anni era mai stato autorizzato a riprendere il funzionamento. 

Commenti
    Tags:
    giappone nuclearegiappone nucleare accensionegiappone centrali nucleare





    in evidenza
    Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

    L'intervento del direttore di Affari

    Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

    Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.