A- A+
Green
Viaggi in Europa e Green Pass digitale, il Garante: "Giù le mani dai diritti"

Il premier Mario Draghi lo aveva  detto  sottovoce, nell’ultima conferenza stampa: invitiamo i turisti stranieri che abbiano il passaporto vaccinale a prenotare gli alberghi, cominciamo a dare un segnale. Lo aveva chiamato proprio così  quello che, invece, a Brussels è il  Digital Green Certificate, Il certificato dell’immunità  da Sars- Cov 2, un oggetto fragile, da manovrare con cura, che arriverà presto sul tavolo della Assemblea plenaria del Parlamento europeo (dal 26 al 29 aprile).

Un oggetto nuovo, digitale,  a prova, si spera,  di contraffazione, ma  molto sensibile per i diritti da blindare, secondo il parere congiunto del supervisore e del  board del Garante europeo per i dati personali (EDPB-EDPS) che intende aiutare a costruire una impalcatura solida, prima della plenaria, quando gli europarlamentari, potranno intervenire sugli emendamenti presentati dal Consiglio, nell’ambito della procedura abbreviata.  Il documento ricorda che l’obiettivo di questo certificato sanitario digitale è favorire la libera circolazione dei viaggiatori europei, sia cittadini dei paesi UE che non, ma solo quelli legalmente residenti e  circolanti in Europa.  

Si tratterebbe, quindi, di una sorta di documento di viaggio, da aggiungere agli altri, al momento dell’imbarco su di un aereo o su altro mezzo, per spostarsi da un paese ad un altro, nell’Unione. Certificherà, grazie alla lettura rapida del codice (anche cartaceo) se si è, attualmente, immuni dal virus, o, meglio non contagiosi. Per ottenerlo, occorrerà essere stato vaccinato, avere un risultato negativo al test  basato su PCR omologati con standard omogenei oppure risultare guarito, in base anche ad un test sierologico, dopo la malattia Covid 19. 

Commenti
    Tags:
    viaggi in europagreen pass digitalegarante europeo
    in evidenza
    Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

    Le mosse del Milan campione

    Berardi ciliegina dello scudetto
    Leao deve 20 mln allo Sporting

    i più visti
    in vetrina
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


    casa, immobiliare
    motori
    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

    Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.