A- A+
Libri & Editori
Siamo tutti Boris, un libro scritto a cazzo di cane: la Bibbia della serie tv
Gianluca Cherubini Francesco Pannofino Marco Ercole, dalla pagina Fb degli autori

Siamo tutti Boris: un libro scritto a cazzo di cane

Il titolo è inconfondibile e infatti si tratta del libro ufficiale dedicato alla serie tv più geniale d’Italia, Boris. Attraverso interviste, curiosità, foto inedite e con il contributo di tutto il cast, vengono analizzati i retroscena di Boris costruendo un vero e proprio “backstage cartaceo”.

L’opera racconta la genesi della sitcom che in tre stagioni si è trasformata in un fenomeno di costume, grazie a un umorismo capace di mettere alla berlina la fiction italiana, raccontando anche con sarcastica sincerità la precaria situazione del mondo del lavoro in Italia. Uno spaccato della società italiana scritto oltre dieci anni fa ma ancora attualissimo.

Parte del ricavato di questo libro verrà devoluto ad Antea, fondazione di assistenza gratuita 24 ore su 24 a domicilio e in hospice, ai pazienti in fase avanzata di malattia secondo i principi delle Cure Palliative e della Terapia del Dolore.

Siamo tutti Boris, la dedica a Mattia Torre

Gli autori, Gianluca Cherubini e Marco Ercole, dedicano il libro a Mattia Torre, co-sceneggiatore di Boris morto nel 2019 dopo una lunga malattia. "Non siamo riusciti a conoscerlo, né a incontrarlo" scrivono su Facebook. "Qui dentro abbiamo provato a raccontarlo attraverso le parole di chi ci è cresciuto insieme. Stesso discorso per Roberta Fiorentini e Arnaldo Ninchi, due pilastri di Boris che purtroppo non ci sono più. Dobbiamo urlare un GRAZIE grosso come una casa a tutto il cast di Boris, che ci ha aiutato sin dal primo giorno a realizzare 448 pagine di curiosità, retroscena, interviste e foto esclusive.

Grazie poi al produttore di Boris, Lorenzo Mieli, fondamentale per la nascita di questo progetto. Grazie a Francesca Rocca, moglie di Mattia Torre, che ci ha supportato e sopportato in tutto. Oltre a regalarci un abbraccio - il giorno che le abbiamo consegnato il libro - che difficilmente dimenticheremo. Tanti auguri Mattia, ovunque tu sia, speriamo ti piaccia."

IPA IPA10588267 prMattia Torre
 

Con introduzione di Walter Veltroni, prefazione di Antonio Dipollina, postfazione del Trio Medusa, il libro è in vendita dal 10 giugno per Bibliotheka edizioni, e il 24 giugno si terrà la presentazione ufficiale alla Casa del Cinema di Roma con tutto il cast di Boris, che ha anche partecipato alla nascita del libro, da Francesco Pannofino a Corrado Guzzanti, da Marco Giallini Carolina Crescentini, passando per Ninni Bruschetta, Paolo Calabresi, Giorgio Tirabassi, Pietro Sermonti, Andrea Sartoretti, Caterina Guzzanti, Antonio Catania, Alessandro Tiberi, Massimo De Lorenzo, Giacomo Ciarrapico, Luca Vendruscolo, Lorenzo Mieli, Luca Amorino, Carlo De Ruggieri, Ilaria Stivali, Eugenia Costantini, Karin Proia, Raffaelle Buranelli, Massimiliano Bruno, Angelica Leo, Giulia Mombelli, Alberto Di Stasio, Michele Alhaique, Arianna Dell'Arti, Margot Sikabonyi e Valerio Aprea.

boris
 

Commenti
    Tags:
    borisboris la serielibri
    in evidenza
    Leotta, indiscrezione clamorosa "Pare che Diletta non ha..."

    Bomba sul suo futuro

    Leotta, indiscrezione clamorosa
    "Pare che Diletta non ha..."

    i più visti
    in vetrina
    Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania

    Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania


    casa, immobiliare
    motori
    Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

    Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.