A- A+
Home

Se volete prendervi cura del vostro prato al meglio, non potete di certo scegliere della macchine tagliaerba pesanti e che si spostano con estrema difficoltà. Macchine di questa tipologia infatti hanno bisogno che voi facciate scendere in campo una buona forza fisica, che comporta fatica, sudore e persino molti dolori alla schiena, alle braccia e alle gambe nel caso di persone poco allenate. Per evitare tutta questa fatica e questi rischi, dovrete quindi optare per macchina davvero molto leggere che consentono di rendere il taglio del prato rilassante, talmente tanto da poterlo paragonare ad una bella passeggiata nel verde. Ma davvero esistono macchine tagliaerba di questa tipologia? Davvero si tratta di una realtà e non di un mero sogno o di un’utopia? Sì, è tutto vero, esistono in commercio delle macchine leggere e maneggevoli che nascono proprio per rendere possibile un taglio dell’erba davvero molto piacevole. Stiamo parlando delle macchine che sono prive del cesto per la raccolta dell’erba.

La prima domanda che sorge spontanea non appena si legge un'affermazione di questa tipologia è come sia possibile che un tosaerba non abbia il cesto per la raccolta? Dove va a finire l’erba tagliata? Semplice, l’erba tagliata viene tenuta in sospensione all’interno della macchina grazia ad una forza centrifuga, spinta poi verso una lama affilatissima che consente di polverizzare l’erba. La macchina tagliaerba provvede poi ad espellere in modo del tutto automatico questa polvere sul prato, una polvere talmente tanto fine che non c’è il rischio che si depositi sui fili di erba del vostro giardino, una polvere talmente tanto fine che finisce dritta sul terreno. Come è facile comprendere, questo comporta anche una concimazione del terreno eccellente e del tutto naturale, un altro piccolo punto di forza che è bene prendere in considerazione.

Detto questo, cerchiamo di capire perché un macchinario in possesso di questo sistema risulti più leggero e maneggevole degli altri di stampo più tradizionali. Semplice, perché non c’è un cesto che si riempie di erba e che quindi mano a mano che passano i minuti diventa sempre più pesante. La mancanza del cesto rende la macchina leggera e di conseguenza quindi semplice da spingere, senza alcun tipo di fatica. Inoltre si tratta di un lavoro continuo. Non dovrete cioè fermarvi per svuotare il cesto, operazione questa che comporta una notevole perdita di tempo e una fatica immensa soprattutto se il cesto è pieno fino all’orlo. E questo ovviamente significa che riuscirete anche a finire di tagliare l’erba del prato nel minor tempo possibile.

Sì, le macchine tagliaerba leggere e maneggevoli che non sono in possesso di cesto per la raccolta sono una scelta eccellente per tutti coloro che voglio smettere di durare fatica e che vogliono rendere il taglio del prato piacevole, ma anche per tutti coloro che vogliono evitare di sprecare tempo, anche perché magari non ne hanno poi molto a loro disposizione per prendersi cura del giardino in modo eccellente. Provare per credere, questa è una delle soluzioni più innovative che sia oggi possibile scegliere.

Commenti
    Tags:
    tagliaerba
    in evidenza
    Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

    Dolorosa esperienza negli USA

    Il trauma di Romina Carrisi
    "Ho lavorato negli strip club"

    i più visti
    in vetrina
    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


    casa, immobiliare
    motori
    Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

    Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.