A- A+
Marketing
Al Gruppo Armando Testa la creatività e la gestione media delle campagne ACI

Automobile Club d'Italia si affida al Gruppo Armando Testa

ACI affida al Gruppo Armando Testa la creatività e la gestione media delle campagne ACI. Il gruppo guidato da Marco Testa, attraverso le sigle Armando Testa e Media Italia, ha vinto il bando di gara proposto dall’Automobile Club d'Italia, attraverso il suo portale acquisti ACI Informatica. L’incarico riguarda sia l’affidamento dei servizi di ideazione e realizzazione delle campagne di comunicazione che la pianificazione e l'acquisto degli spazi media per una durata di 24 mesi.

Creatività nella storia dell'advertising

Armando Testa ha fondato l'omonima "Agenzia" nel 1946 a Torino, scrivendo la storia della pubblicità negli anni di "Carosello", creando personaggi come Caballero e Carmencita per Lavazza, Papalla per Philco e l'ippopotamo Pippo per Lines. Tra le numerose campagne di successo degli anni seguenti si ricordano quelle per BMW, ENI, Mulino Bianco, Lavazza, Esselunga e Martini.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aciautomobile club italiagruppo armando testa

in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.