A- A+
MediaTech
Ascolti tv, Alberto Angela: "In Rai prendo meno di Amadeus ma resto"

Ascolti tv, Alberto Angela: "Ci saranno novità, ma il format resta lo stesso"

"Ci saranno novità, ma il format resta lo stesso: spazio a documentari, servizi e rubriche su alimentazione, tecnologia, spazio, archeologia e geopolitica, di cui nessuno parla. La tv deve nutrire i cervelli, non addormentarli". Alberto Angela in un'intervista al Messaggero racconta alcuni dettagli del nuovo programma di divulgazione scientifica che andrà in onda su Rai 1 a partire dal 29 giugno: "Noos – L’Avventura della conoscenza". Sarà diviso in sei puntate, pensato come l’evoluzione del popolarissimo Superquark, guidato per tanti anni proprio da suo padre. 

LEGGI ANCHE: Amadeus-Sergio, incontro pre nomine. Rai, i retroscena su Sanremo 2024

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alberto angelaascolti tvrai





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.