A- A+
MediaTech
Ascolti tv, Zona Bianca si riprende dal lunedì nero. Brindisi sfonda l'8%
Giuseppe Brindisi 

Ascolti tv ieri 19 luglio 2023:  Delitti in Paradiso sale a 1.16 milioni di spettatori per l'8,3% di share

Rai1 vince la prima serata di ieri con gli ascolti tv di Amore, cucina e curry, che ha appassionato 1.726.000 spettatori pari al 13.6% di share. Secondo posto per Canale 5 con la prima puntata di Signora Volpe, che ha incollato al video 1.392.000 spettatori pari al 10.5% di share. Sul gradino più basso del podio troviamo ex equo Delitti in Paradiso su Rai 2 con 1.160.000 spettatori (8.3%) e Zona Bianca su Rete 4 con 844.000 spettatori (8.3%). 

Per quanto riguarda gli ascolti TV ieri 19 luglio 2023 per le altre reti: Freedom Summer su Italia 1 con 617.000 spettatori (5.4%), Georgetown su Rai3 con 683.000 spettatori (5.1%), Speciale Atlantide in replica su La7 con 496.000 spettatori (5.2%), la replica di Name that Tune – Indovina la Canzone su TV8 con 357.000 spettatori (3%), Benvenuto Presidente! sul Nove con 311.000 spettatori (2.4%).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ascolti tv





in evidenza
Luigi Berlusconi scommette su Algojob: investito oltre un milione di euro

Con lui anche Ermotti, figlio dell'ad di Ubs

Luigi Berlusconi scommette su Algojob: investito oltre un milione di euro


in vetrina
Intelligenza artificiale e aziende italiane: le reali applicazioni

Intelligenza artificiale e aziende italiane: le reali applicazioni


motori
Addio alla Smart Fortwo: un’era di mobilità urbana si conclude

Addio alla Smart Fortwo: un’era di mobilità urbana si conclude

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.