A- A+
MediaTech
Ascolti tv, Mannoni: "Rai troppo allineata al governo, meglio guardare Mentana o Porro"
Maurizio Mannoni

Mannoni, l'ex Linea Notte bastona la Rai: "Ha deluso il pubblico, la gente cambia canale. Basta guardare gli ascolti tv"

“Fatico a riconoscere il servizio pubblico. E come me, tanti di quelli che incontro mi chiedono: ma che sta succedendo alla Rai?”. A dirlo a Repubblica è Maurizio Mannoni, storico conduttore di Linea Notte su Rai 3, oggi in ferie “forzate” fino a quando non andrà in pensione.

Oggi, infatti, racconta, è un “assiduo neo-frequentatore dei giardinetti” dove porta la sua nipotina. Ma ciò che impressiona davvero il conduttore è “la delusione, la disaffezione di una fetta consistente del pubblico”.

LEGGI ANCHE: Ascolti tv, Balivo ancora doppiata. Il ritorno in Rai un flop? No, disastro

Ma secondo Mannoni, non si tratta di una cosa nuova. Il conduttore spiega infatti che si tratta di “un processo che non è cominciato adesso, ma che i vertici attuali mi pare abbiano aggravato. La fidelizzazione è un’operazione lunga e complessa: troncare di netto con conduttori e programmi che avevano una loro identità, un seguito, un certo appeal può sembrare facile – togli un po’ di roba che c’era prima e ne metti un’altra, badando solo alla fedeltà politica – ma rischi moltissimo”.

LEGGI ANCHE: Dritto e Rovescio, ospiti stasera: dagli stipendi alle baby gang

In questo modo, sostiene Maurizio Mannoni, si finisce per favorire la concorrenza: “Se tu non offri più un prodotto interessante per una fetta di pubblico, che fra l’altro è quello più legato alla Rai, e questo pubblico trasmigra altrove, è un problema”, riferendosi, senza fare nomi, “a quella parte di Rai 3 che non esiste più”.

Mannoni, l'ex di Linea Notte: "Per sottrarvi alla televisione pubblica guardate Mentana, Porro o...

Continua...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mannonirai





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.