A- A+
MediaTech
Chiara Ferragni, alla crisi di governo ci pensa lei: il web la candida premier

Chiara Ferragni con il suo potere trascinatore potrebbe, secondo Twitter, farci uscire dalla crisi di goveno

Il popolo di Twitter ha una soluzione a questa crisi di governo, tanto di aver generato l'ultimo trend, dove vede in Chiara Ferragni la salvatrice della politica italiana. Infatti, come in molti fanno notare, nell'imprenditrice digitale c'è quella forza trascinatrice e poliedrica, che le consente di poter intervenire su qualsisi argomento.

Insomma, mentre Chiara Ferragni sponsorizza una mozzarella o uno shampoo è in grado d'intervenire e sollecitare l'intervento del sindaco Giuseppe Sala sul piano sicurezza della sua città, Milano. Precisamente, l'influencer ha notato che tanti suoi amici e conoscenti, nell'ultimo periodo, sono vittine di furti e apprende dalla cronaca di numerosi episodi di violenza.

A tal proposito, Chiara Ferragni ha ricevuto a stretto giro una risposta direttamente dal primo cittadino e dalle autorità, che le hanno risposto prontamente e lei ha fatto scena muta. Quindi, nella bufera dei meme e delle polemiche sulla crisi di governo, è stato naturale per i twitternauti sollecitare il presidente Mattarella a interpellare l'imprenditrice, come suggerito anche da Fabio Salamida.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    chiara ferragnimario draghisergio mattarella





    in evidenza
    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    Nostalgia Masolin

    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    
    in vetrina
    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


    motori
    Lancia Nuova Ypsilon ritorno iconico in Belgio e Olanda

    Lancia Nuova Ypsilon ritorno iconico in Belgio e Olanda

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.