A- A+
MediaTech
Facebook, arrivano i nuovi pulsanti: non mi piace, scusa, interessante

Un tasto che permetta agli utenti di esprimere altre emozioni oltre a 'Mi piace' su Facebook: e' la novita' che arrivera' a breve sul popolare social network. Lo ha annunciato in diretta online, nel corso di un sessione di domande e risposte, dal quartier generale della azienda a Menlo Park, in California, il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, sottolineando di voler accogliere in questo modo le richieste di molti utenti: "Vi abbiamo finalmente ascoltato".

Era stato un utente a chiedere per l'ennesima volta perche', accanto al classico 'Mi piace', non ci fossero tasti per chiedere "scusa", definire "interessante" o anche bollare un post. "Sono state probabilmente centinaia le persone che ce lo hanno chiesto e oggi e' un giorno speciale perche' e' il giorno in cui posso dire che stiamo lavorando a questo e che siamo prossimi a realizzarlo", ha detto Zuckerberg. "C'e' voluto tempo per arrivare fin qui, perche' non volevamo trasformare Facebook in un foro in cui la gente vota a favore o contro le pubblicazioni di altre persone. Questo non e' il tipo di comunita' che vogliamo creare". "Ma e' importante dare alla gente altre opzioni oltre a 'mi piace' per aiutarle a esprimere empatia", ha spiegato ancora Zuckerberg, visto che e' inopportuno, ha riconosciuto, cliccare su 'mi piace' nel caso della morte di una persona cara oppure dell'attuale crisi dei migranti. Su Facebook dunque ci dovrebbe essere uno strumento migliore offerto agli utenti per "esprimere che sono consapevoli e che sono coinvolti con te". "Di fatto vi lavoriamo da tempo ed e' una questione estremamente complicata". Zuckerberg ha assicurato che il lancio sara' a breve e che sara' improbabile che l'opzione prescelta sara' alla fine 'non mi piace'.

Facebook, ecco i nuovi uffici

Mark Zuckerberg, co-fondatore di Facebook, ha presentato in video i nuovi uffici del quartier generale del social network più famoso del mondo. Un filmato ripreso da un collega attraverso lo smartphone, poi caricato sulla sua seguitissima pagina online. Nessuno spazio chiuso, tutte le scrivanie uguali e nel medesimo, immenso, open e una sala conferenze completamente trasparenze. E l'ufficio di Zuckerberg? Non c'è, una scrivania nel grande open space.

 

 

Tags:
facebooknon mi piace
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.