A- A+
MediaTech
Gay o etero? L’intelligenza artificiale rivela se si è gay o etero da una foto

Gay o etero? Lo scopre un algoritmo analizzando la foto del volto

 
 
L'intelligenza artificiale può esattamente indovinare se le persone sono gay o etero dall’analisi delle foto dei loro volti. Una nuova ricerca rivela come le macchine possono funzionare meglio come "gaydar" (gay-radar) rispetto agli esseri umani.
 
 

Intelligenza artificiale rivela se si è gay o etero da una foto: lo studio della Stanford University

 
 
Uno studio della Stanford University,   pubblicato Journal of Personality and Social Psychology e riportato prima sull’Economist,  ha scoperto come un algoritmo del computer potrebbe distinguere correttamente tra uomini gay e etero, distinguendo correttamente l'81% degli uomini e il 74% delle donne. Una scoperta che ha sollevato non pochi dubbi in relazione alla violazione della privacy.
 
Il test della macchina che scopre l’orientamento sessuale delle persone tramite la fotografia del volto, come riporta il TheGuardian, è stato realizzato su un campione di oltre 35.000 immagini facciali che uomini e donne hanno reso pubbliche su un sito di incontri amaricano. 
 
I ricercatori, Michal Kosinski e Yilun Wang, hanno estratto le caratteristiche delle immagini usando “deep neural networks”, cioè un sofisticato sistema matematico che impara ad analizzare le immagini basandosi su un grande quantità di dati.
 
La ricerca ha scoperto che gli uomini e le donne gay hanno tendenza ad avere caratteristiche, espressioni atipiche, ciò significa essenzialmente che gli uomini gay sembrano più femmine e viceversa. I dati hanno anche individuato alcune tendenze, tra le quali quella che rileva come i gay uomini abbiano la mascella più stretta, il naso più lunghi e la fronte più ampia degli uomini etero e che le donne gay hanno la mascella più grande e la fronte più piccola rispetto alle donne etero.
 
I risultati della ricerca forniscono un "forte sostegno" alla  teoria secondo cui l'orientamento sessuale deriva dall'esposizione a determinati ormoni prima della nascita, il che significa che le persone nascono gay ed essere gay non è una scelta. 
 

 

Orientamento sessuale: una macchina rivela dalla foto del volto se si è gay o etero:  privacy in pericolo

 
 
"È certamente sconvolgente. Come ogni nuovo strumento, se entra nelle mani sbagliate, può essere usato per scopi sbagliati ", ha detto Nick Rule, professore associato di psicologia all'Università di Toronto, che ha pubblicato la ricerca sulla scienza del gaydar, ovvero la capacità di capire l’orientamento sessuale di una persona attraverso alcuni segnali "Se puoi iniziare a profilare le persone in base al loro aspetto, identificandole e facendo cose orribili contro di loro, questo è veramente male".
Iscriviti alla newsletter
Tags:
orientamento sessualegay o eterointelligenza artificiale
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.