A- A+
MediaTech
MNcomm cambia payoff e si racconta in un "MNfesto"
Umberto Maria Chiaramonte

MNcomm cambia payoff e si racconta in un MNfesto che traccia le diverse anime del gruppo

MNcomm, società di comunicazione da oltre 25 anni sul mercato, conferma la sua posizione nel mondo della comunicazione diversificando le sue attività e rafforzando nuovi rami di business.

Fondata e presieduta da Umberto Maria Chiaramonte, con Maria Serena Pace, partner e amministratrice delegata, MNcomm nasce nel 1997 come agenzia di media relation nel mondo dell'entertainment per svilupparsi nel corso dei 25 anni successivi in diversi ambiti della comunicazione.

Oggi la vocazione della società - con due sedi attive a Roma e Milano - è quella di sostenere sempre di più il talento. Nasce da qui il nuovo payoff di MNcomm che cambia in “Talenti per la comunicazione”. Sono talenti gli oltre 60 professionisti, tra dipendenti e consulenti, che ogni giorno lavorano per proporre progetti di comunicazione complessi e articolati creando sinergie per aziende e talent che cercano un nuovo modo di comunicare E sono talenti i personaggi curati da MNcomm con un approccio che nasce dal DNA della società, la comunicazione, e che si concretizza nella realizzazione di veri e propri progetti capaci di costruire un posizionamento originale, valorizzare l'identità di un talent, e far emergere potenzialità ancora non espresse.

MN Maria Serena Pace (foto)Maria Serena Pace
 

Un modo di operare che ha portato la struttura di management ad avere un roster con talent molto diversi tra loro, un unicum tra le strutture di management in Italia. MNcomm non è solo talent e entertainment, ma anche food, musica, arte, turismo e sport. Negli anni, la società non ha mai smesso di comunicare, cambiando nel tempo il registro, gli strumenti e gli obiettivi della sua comunicazione interpretando le esigenze del mercato, diversificando le proprie competenze e moltiplicando le opportunità. Da questa visione di business derivano newco e nuove business unit che hanno progressivamente arricchito il sistema MNcomm, rendendolo capace di offrire ai suoi clienti soluzioni di comunicazione esclusive e “fuori dal coro”.

Nascono così Level 33, società di produzione video per piattaforme digitali, social e tv, Hub4Brand, unit dedicata a progetti di comunicazione che abbinano brand a talent e contenuti, e Dopcast, produttore di podcast e vodcast creato con Sony Music Entertainment Italy. Al food - settore in grande crescita negli ultimi 4 anni - è dedicata Food Media Factory, una newco fondata insieme ad AB Normal, società di Chef Alessandro Borghese. Ultima tra le novità, Scialla Studio, una startup indipendente nata con l’obiettivo di fornire una direzione strategica e creativa a brand e talent sui social network.

02. MNfesto compositMNfesto, una mappa in 9 punti che fotografa un’azienda in continua evoluzione
 

Per raccontare, in modo nuovo e originale, questa complessità MNcomm ha stilato il suo MNfesto, da oggi sul sito mncomm.it, una mappa in 9 punti che fotografa un’azienda in continua evoluzione nel mondo della comunicazione, dove il coraggio, la creatività, l’entusiasmo per il proprio lavoro e il rapporto di fiducia tra collaboratori e clienti sono i punti cardinali lungo i quali si orienta il viaggio del gruppo. MNcomm si presenta oggi come una struttura con più anime al suo interno, dove il fattore comune resta sempre la passione per la comunicazione, un vizio dal quale non riesce a liberarsi, proprio come recita il primo dei nove punti che compongono il MNfesto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mnumberto chiaramonte





in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.