A- A+
MediaTech
Radio 1: al via la striscia Storace-Costamagna, diavolo e acquasanta insieme
Francesco Storace e Luisella Costamagna

Anche Simona Arrigoni e Roberto Poletti in onda

 

I palinsesti tv sono stati appena presentati e già si parla di anticipazioni in radio. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it è quasi pronto il palinsesto di Radio 1 firmato dal neo direttore Francesco Pionati dove spiccano la striscia dell'ex presidente Rai Marcello Foa, quella di Francesco Storace in coppia con Luisella Costamagna e il Cantiere Italia di Monica Setta.

Piu in dettaglio, Luisella Costamagna gradita dai 5 Stelle di Giuseppe Conte conquista oltre alla seconda serata di Rai 2 in diretta il lunedì sera (in contemporanea con quella di Francesco Giorgino, Ventunesimo Secolo su Rai 1) anche una prestigiosa striscia quotidiana su Radio 1 accanto a Francesco Storace, che sarà anche ospite fisso di Costamagna nel suo nuovo peogramma Tango.

Programma anche per Marcello Foa e Monica Setta che dal lunedì al venerdì dalle 18 racconta il Cantiere Italia. Progetti, infrastrutture, piano nazionale di ripresa e resilienza, patto di stabilità, pensioni, salario, inflazione e mercato del lavoro: tutto quanto raccontato a "misura di cittadino" senza politici, solo con tecnici imprenditori e rappresentanti del mondo dei consumatori o del terzo settore.

Su Radio 1 non mancano poi il pomeriggio con Simona Arrigoni, super spazio pomeridiano di una ora e mezza. E Roberto Poletti. Arrigoni sarà anche ospite fissa o inviata di Cartabianca.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
storace costamagna radio 1





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.