A- A+
MediaTech
Rai, per Fuortes porte della Scala chiuse. Il sindaco Beppe Sala ha vinto

Rai, il caso Fuortes preoccupa la destra: i tempi si allungano

Carlo Fuortes si è giocato la Scala di Milano. L'ad della Rai aveva espresso il desiderio di diventare sovrintendente del prestigioso teatro di Milano, in cambio non avrebbe creato problemi ad abbandonare la carica di capo della tv pubblica. Ma l'accordo - si legge sul Foglio - è saltato, il sindaco Beppe Sala si è messo di traverso. Fuortes non traslocherà alla Scala ma al San Carlo di Napoli (sempre che il governo riesca a sloggiare Stéphane Lissner, che già affila le carte bollate). Sarebbe interessante allora capire cosa succederà al teatrone milanese. Il mandato dell’attuale sovrintendente e direttore artistico, Dominique Meyer, scade nel 2025, quello del sindaco nonché presidente della Fondazione, Beppe Sala, nel 2026.

Per lo Statuto, - prosegue Il Foglio - quella di scegliere un successore al sovrintendente in carica è una facoltà, non un obbligo. E di fronte a Meyer ci sono una serie di passaggi importanti: un cda il 27 aprile dove si parlerà del bilancio, un altro a metà maggio per illustrare la nuova stagione, la presentazione, il 29 maggio, del cartellone 2024-25, peraltro già noto a chiunque legga i giornali, la campagna abbonamenti. Al momento i rapporti fra Sangiuliano e Meyer sembrano meno tesi che in passato, e in ogni caso migliori di quelli, pessimi, fra il ministro della Cultura e il sovrintendente del San Carlo Lissner.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fuortesraiscala di milano





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Ayrton Senna Forever: Omaggio al Campione al MAUTO

Ayrton Senna Forever: Omaggio al Campione al MAUTO

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.