A- A+
MediaTech
Renzi mette in ginocchio Travaglio. Trattativa Stato-mafia, le scuse a Napolitano nella finta foto sul Riformista
Immagine generata con l'intelligenza artificiale dall'artista Andrea Bempensante

Il Riformista, Renzi mette in ginocchio Travaglio. Trattativa Stato-Mafia, l'ex premier ora direttore: "Lui non chiederà scusa, per cui..."

Renzi inizia con il botto. Nel primo giorno in edicola sotto la nuova direzione dell’ex premier, il Riformista si scatena su Marco Travaglio. Nel numero uscito oggi, mercoledì 3 maggio, il direttore del Fatto Quotidiano viene infatti ritratto, grazie all’intelligenza artificiale, in ginocchio prostrato al cospetto di Giorgio Napolitano. Una foto palesemente falsa, ma con un significato ben preciso.

Matteo Renzi, in questo “suo” primo numero, ha deciso di dedicare spazio alla trattativa Stato-Mafia, processo risoltosi dopo diversi anni con l’assoluzione dei tre ufficiali dei carabinieri Mori, Subranni e De Donno insieme all’ex senatore Marcello Dell’Utri. Argomento, questo, trattato spesso e volentieri da Travaglio, il quale è da sempre grande sostenitore della responsabilità penale dei quattro indagati.

Ed è da qui che nasce l’idea del direttore. “La trattativa Stato-mafia non c'è stata, lo ha detto la Cassazione. Alla luce di questo mi aspetterei che dopo 10 anni Travaglio venisse in televisione tutti i giorni e dicesse "scusate, ho sbagliato". Siccome non lo farà lui, domani metteremo una foto gigantesca sul Riformista, fatta con l'intelligenza artificiale, con Travaglio in ginocchio che chiede scusa a Giorgio Napolitano”, ha anticipato ieri sera, martedì 2 maggio, ospite di Bruno Vespa a Cinque Minuti su Rai 1. Promessa, alla fine, mantenuta.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
napolitanotravaglio





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.