A- A+
MediaTech
Ucraina, hacker Anonymous attaccano Nestlé: "Non vogliono lasciare la Russia"

Ucraina, Anonymous hackera Nestlé perchè non esce dal mercato russo

Gli Anonymous hackerano la Nestlé. Il gruppo di hacker più famoso al mondo, noto soprattutto negli ultimi giorni per il grande contributo informatico nella guerra contro la Russia, ha comunicato di aver hackerato il database della più grande azienda alimentare del mondo, Nestlé, perché si è rifiutata di lasciare il mercato russo. Ne dà notizia l’agenzia di notizie ucraina Unian, poi ripresa dal Fatto Quotidiano. In tutto 10 gb di indirizzi e-mail e password il ‘bottino’ dell’attacco informatico del team di hacker.

Poco dopo l’inizio della guerra, il collettivo di hacker aveva diffuso un video con cui spiegava i motivi che lo hanno indotto a dichiarare cyberguerra alla Russia, attraverso un’operazione denominata “OpRussia – Defend Ukraine”. Anonymous si proponeva infatti di aiutare a combattere la “propaganda e le folli azioni di Putin” attraverso la pubblicazione di informazioni valide e cercando di fornire a Kiev “pacchetti di assistenza” che mantengano aperti i canali di comunicazione ucraini rendendoli protetti.

 

Leggi anche:

Ucraina, rilasciata Victoria Roshchyna: reporter rapita dai russi il 15 marzo

Chi è Stefania Battistini, l'inviata Rai in Ucraina, minacciata in diretta tv

Ascolti tv, crollano i tg. Dati impietosi, Tg5 il peggiore. Il motivo...

Ucraina, Zelensky unifica tutte le tv in un unico canale

Chi è Maria Luisa Rossi Hawkins, viva per miracolo

Lucarelli sfotte la Santanchè che sveglia la Borromeo, social scatenati

Social, Paragone il più seguito su Fb: precipita la Ferragni

Corsica, le proteste infiammano l'isola ma ai mass media interessa ben poco

Ascolti TV ieri 20 marzo 2022: Giletti in diretta da Odessa batte Zona Bianca

 

Commenti
    Tags:
    anonymousguerrahackerrussiaucraina





    in evidenza
    Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

    La confessione intima

    Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

    
    in vetrina
    Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

    Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina


    motori
    Toyota e WEmbrace Games: uniti per l'inclusione nello sport

    Toyota e WEmbrace Games: uniti per l'inclusione nello sport

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.