A- A+
Medicina
Alzheimer, una possibile cura grazie alla scoperta di un gruppo di molecole
La Presse

Grazie alla scoperta di un gruppo di molecole, gli scienziati stanno progettando una possibile cura per l'Alzheimer e altre malattie neuro degenerative

Potrebbe esserci una nuova cura per Alzheimer e altre malattie neuro degenerative. Lo fanno sapere gli scienziati del Penn State Eberly Collage of Science in Pennsylvania, Usa. Il trattamento andrebbe ad agire invertendo il processo della patologia. Tutto è partito dalla scoperta di un gruppo di molecole che sembrano avere un ruolo nello sviluppo del morbo di Alzheimer. "Siamo interessati a comprendere i primi cambiamenti cellulari che si riscontrano non solo nell'Alzheimer, ma anche in altre malattie neuro degenerative, tra cui il Parkinson e la sclerosi laterale amiotrofica (SLA)", dicono gli scienziati. 

LEGGI ANCHE: Cronicità, sfida sempre aperta: il panel a Salute Direzione Nord





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.