A- A+
Medicina
CDI con la Fondazione Veronesi per la PittaRosso Pink Parade 2019

CDI con la Fondazione Veronesi per la PittaRosso Pink Parade 2019

Da venerdì 4 a lunedì 7 ottobre, in occasione della PittaRosso Pink Parade, il Centro Diagnostico Italiano sarà a fianco di Fondazione Umberto Veronesi per promuovere la prevenzione dei tumori al seno. Gli esperti di CDI saranno a disposizione per visite senologiche gratuite a bordo del camper adibito ad ambulatorio mobile.

Anche quest’anno a ottobre, mese dedicato alla lotta contro il cancro al seno, CDI sarà a fianco di Fondazione Umberto Veronesi per promuovere un’iniziativa dedicata alle donne: in piazzale Cadorna e in piazza del Cannone, dal 4 al 7 ottobre, nel weekend in cui le strade di Milano ospiteranno la PittaRosso Pink Parade - la camminata non competitiva di Fondazione Umberto Veronesi nata per raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica contro i tumori femminili - i medici del Centro Diagnostico Italiano saranno a disposizione per dare a tutte le donne la possibilità di sottoporsi a una visita senologica gratuita. 

Le iniziative si svolgeranno a bordo del camper del Centro Diagnostico Italiano per l’occasione ‘vestito’ di rosa:

-venerdì 4 ottobre dalle 9.30 alle 18.30 in piazzale Cadorna;
-sabato 5 ottobre dalle 9.30 alle 18.30 al villaggio PittaRosso Pink Parade in piazza del Cannone;
-domenica 6 ottobre dalle 9.00 alle 15.00 al villaggio PittaRosso Pink Parade in piazza del Cannone;
lunedì 7 ottobre dalle 9.30 alle 18.30 in piazzale Cadorna.

Daniela Bossi, consulente senologa del Centro Diagnostico Italiano commenta: “Il tumore al seno è la neoplasia più frequente per incidenza nella popolazione femminile. Una corretta prevenzione attraverso controlli regolari è indispensabile per poter diagnosticare per tempo questa neoplasia e proteggere la nostra salute. Ogni anno 250.000 donne si sottopongono a controlli al Centro Diagnostico Italiano e, sebbene ci sia ancora molto da fare, iniziative dedicate alla prevenzione in rosa come questa ci offrono un’occasione per ricordare a tutte le donne l’importanza della prevenzione sin dalla giovane età”.

Per sottoporsi alle visite senologiche gratuite è necessario prenotare telefonando, da lunedì a venerdì (dalle 8.30 alle 18.00), al numero 02 48317300.   

La prevenzione del tumore al seno

I controlli per la prevenzione del tumore al seno variano con l’età: gli esperti del Centro Diagnostico Italiano consigliano alle donne che hanno compiuto i 30 anni l’esecuzione di una ecografia ogni due anni, oltre ad una visita senologica. In caso di familiarità o ereditarietà per neoplasia mammaria i controlli devono invece essere più ravvicinati. Dopo i 40 anni è consigliata l’esecuzione di una mammografia annuale, affiancata da una visita senologica. Lo specialista, valutando le caratteristiche del seno, potrà stabilire un eventuale completamento con ulteriori esami quali, ad esempio, un’ecografia.

Si stima che nel 2018 in Italia il tumore al seno abbia colpito 52.800 donne. Il carcinoma della mammella è quello più frequentemente diagnosticato sia tra le donne sia nella fascia d’età 0-49 anni (41%), sia nella classe d’età 50-69 anni (35%), sia in quella più anziana, oltre i 70 anni (22%).

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cdi; fondazione veronesi; pittarosso pink parade 2019
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.