A- A+
Medicina
Covid-19, vaccini efficaci e sicuri? Le domande più frequenti

Mai come quest’anno siamo stati informati, bombardati e forse anche un po’ “accecati” da mille notizie sui vaccini contro il Covid-19. Poche persone, se non i professionisti della sanità, conoscevano parole come molecola messaggero, retrovirus,  placebo, immunità di gregge. Adesso tutti sanno, più o meno, qualcosa su questi temi ma, la conoscenza sommaria ha portato, molto spesso, a confusione.

Vediamo di rispondere a qualche domanda grazie al contributo di esperti.

Ad esempio si parla molto di efficacia del vaccino. Adesso sembra essere un punto nodale. Quanti italiani, maschi, da giovani sono stati vaccinati  a militare con un vaccino di cui non conoscevano nemmeno il nome, o quanti ogni anno si fanno il vaccino antinfluenzale senza mai chiedersi la percentuale di efficacia che in media è solo al 60%. Ma adesso, anche nei bar, si parla delle percentuali di efficacia del vaccino Pfizer, di quello di Moderna, o dello Sputnik V e persino del cinese Sinovac. Del nostro, l’europeo Astra Zeneca, solo molti dubbi e perplessità. Insomma da un anno un talk show continuo.

Ma un'efficienza del 90% è migliore di una del 70%?

La risposta  sembrerebbe facile, quasi banale ma in realtà non lo è. Gli esperti sanitari indicano che la preferenza per il vaccino più efficace non sempre è proporzionale ai rischi che ogni persona ha di ammalarsi di Covid-19 dopo la vaccinazione. Tutti sono invece concordi che i vaccini, dopo l’approvazione,sono buoni e sicuri.

In Europa stanno arrivando le prime dosi del quarto vaccino che gli europei, contratti a parte, avranno a disposizione. Si tratta del tanto atteso Johnson & Johnson, l’unico a monodose.

In una totale confusione comunicativa da parte di Stato, Regioni, CTS e chi più ne ha più ne metta si è capito che la scelta di dare un vaccino rispetto ad un altro dipende dall’età. Così come per Pfizer e Moderna, anche l’ultimo arrivato dovrebbe andare ai senior ma in particolare al gruppo fra i 70 e 79 anni. Mentre il più economico ma anche il più discusso (a torto o a ragione), quello di AstraZeneca, dopo una serie di giravolte sarà dedicato agli over 60.

Dei quattro vaccini approvati dall'Agenzia europea dei medicinali (EMA), Janssen (J&J) è quello che ha presentato la minore efficacia nei primi risultati: il 67%, bassa rispetto al 95% di Pfizer e Moderna e al 76% di AstraZeneca, secondo l'ultimo studio. Ma questo, dicono tutti, non significa che sia peggio.

Commenti
    Tags:
    covidvaccinivaccini covidvaccini covid domande
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Nulla di cinese è mai durato... Ma ora si battono tutti i record

    Covid vissuto con ironia

    Nulla di cinese è mai durato...
    Ma ora si battono tutti i record

    i più visti
    in vetrina
    Giulia De Lellis senza trucco: "Accettarsi? È lunga, ma ce l'ho fatta". VIDEO

    Giulia De Lellis senza trucco: "Accettarsi? È lunga, ma ce l'ho fatta". VIDEO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota apre il pre-booking di Nuova Yaris Cross Hybrid

    Toyota apre il pre-booking di Nuova Yaris Cross Hybrid


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.