A- A+
Medicina
Il frutto che piace a tutti: è il più contaminato dai pesticidi. Ecco qual è
Cesto di frutta

Frutta di stagione e pesticidi

Fragole, banane, ciliegie, albicocche. Sono solo alcuni dei frutti che stanno inondando e inonderanno le tavole degli italiani in vista dell’estate. Uno di questi è tra i più consumati e desiderati, ma in molti non sanno che è dannoso per il nostro organismo. 

La frutta ci aiuta ad assumere molte vitamine per poter rinforzare le nostre difese immunitarie. E questo ci garantisce una copertura durante quei periodi dove il nostro corpo più risultare più fragile. Ma non solo la frutta, anche la verdura ricopre un ruolo importante nella nostra alimentazione, ed anche quest’ultima va consumata regolarmente.

Come scrive il sito Wine e food, sempre più persone soffrono di malattie croniche, che colpiscono in particolare la società moderna. È stato varie volte dimostrato che una sana alimentazione, e ricca di frutta e verdura, come spesso viene menzionato nella Dieta Mediterranea, è associata a una riduzione del rischio per alcune malattie croniche.

Comprese le malattie cardiache, ipertensione, diabete, ictus ed alcuni tumori. Il frutto amato da tutti più contaminato è la fragola. Come negli anni scorsi questo frutto risulta essere quello con più pesticidi. Per via della sua porosità, tende ad assorbire molto i pesticidi, quindi il suo consumo deve essere limitato. E prima di mangiarle, ricordatevi di lavarle con cura, oppure utilizzare disinfettanti per alimenti che si trovano tranquillamente in commercio.

Tra i frutti con più pesticidi, quelli più contaminati, troviamo l’uva, le pesche, le nettarine, le mele, le pere ed infine troviamo le ciliegie. Le novità del 2023 sono i mirtilli, anch’essi ritrovati contaminati da “phosmet” e "malathion”. Pesticidi molto pericolosi che sono presenti nella composizione di un insetticida noto come organofosforo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fruttafruttopesticidi




in evidenza
Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

L'annuncio a sorpresa

Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo


in vetrina
Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn

Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn


motori
La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.