A- A+
Medicina
Infarto, diabete e fumo aumentano maggiormente il rischio infarto nelle donne

ATTACCO DI CUORE: DONNE CON DIABETE O FUMATRICI RISCHIANO l'INFARTO DI PIÙ DEGLI UOMINI

Le donne che fumano o con diabete, hanno una più alta percentuale di rischio infarto degli uomini, ha rilevato un ampio studio sugli adulti del Regno Unito.

La ricerca, pubblicata su BMJ, afferma che sebbene gli uomini hanno ancora tre volte più probabilità delle donne di avere un infarto, le donne fumatrici  o le donne con diabete di tipo 1 o diabete di tipo 2 presentano un maggior  rischio di attacco di cuore.

INFARTO: RISCHI PIÙ ALTI PER LE DONNE FUMATRICI E CON DIABETE DI TIPO 1 O DIABETE DI TIPO 2, LO STUDIO

Lo studio, condotto dai ricercatori dell'Università di Oxford, ha rintracciato circa 500.000 persone di età compresa tra i 40 ei 69 iscritti nel database della banca dati del Regno Unito. In oltre sette anni, 5.081 persone hanno avuto il loro primo attacco di cuore e una su tre di loro erano donne.

Sebbene il rischio di avere un attacco di cuore sia più basso nelle donne che negli uomini di tutte le età, alcuni fattori di rischio sembrano avere un maggiore impatto sulle donne. 

Le donne che fumavano avevano tre volte più probabilità di avere un attacco di cuore rispetto alle donne che non fumavano - ma negli uomini, il fumo ha solo raddoppiato solo il rischio. 

Anche il diabete di tipo 1 e di tipo 2 ha avuto un impatto maggiore sul rischio di attacco cardiaco delle donne rispetto agli uomini, secondo lo studio.

INFARTO: DONNE CON DIABETE E FUMATRICI PIÙ A RISCHIO ATTACCO DI CUORE CHE DEGLI UOMINI

I ricercatori dicono di non sapere perché questi fattori sono specifici del sesso, e non si possono trarre conclusioni definitive su causa ed effetto, ma hanno alcune teorie.

I fattori biologici possono essere una ragione. Ad esempio, il diabete di tipo 2, che di solito è legato a una dieta povera e fattori di stile di vita, può avere un impatto diverso sul cuore femminile rispetto a quello maschile.

Ma lo studio dice che spesso le donne non si rendono conto che sono a rischio di malattie cardiache e possono anche ricevere cure e trattamenti più poveri da parte dei medici.

INFARTO SINTOMI

  • dolore al petto - una sensazione di pressione, tensione o oppressione al centro del petto
  • dolore in altre parti del corpo - può sembrare che il dolore stia viaggiando dal petto alle braccia (di solito il braccio sinistro è interessato, ma può colpire entrambe le braccia), mascella, collo, schiena e addome
  • sensazione di stordimento o vertigini
  • sudorazione
  • mancanza di respiro
  • senso opprimente di ansia (simile ad avere un attacco di panico)
  • tosse o respiro affannoso

Sebbene il dolore toracico sia spesso grave, alcune persone possono avvertire solo un dolore minore, simile all'indigestione. In alcuni casi, potrebbe non esserci alcun dolore al petto, soprattutto nelle donne, negli anziani e nelle persone con diabete.
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    infartorischio infartoinfarti rischiattacco di cuoreinfarto sintomiinfarto diabetediabete di tipo 1diabete di tipo 2
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota presenta la nuova Corolla Cross

    Toyota presenta la nuova Corolla Cross


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.