A- A+
Medicina
Longevità, le donne vivono 5,2 anni più degli uomini nei paesi sviluppati

Longevità. le donne vivono 5,2 anni più degli uomini

Vivere più a lungo è il sogno della maggior parte degli umani. L’aspettativa di vita è più lunga nelle femmine di molte specie e gli uomini seguono questa tendenza. Uno studio della Banca Mondiale dimostra che le donne vivono 5,2 anni in più rispetto agli uomini nei paesi ad alto reddito e 3,8 anni in più in quelli a basso reddito. Nella ricerca del 2021 pubblicata su PNAS sono state studiate circa 100 specie animali si è osservato che le femmine vivevano il 18,6% in più rispetto ai maschi. Tra gli umani invece la differenza è del 7,8%. Scoprire quali sono i meccanismi che spiegano queste differenze aiuterebbe a prolungare la vita sana in entrambi i sessi. Un altro interessante studio pubblicato da Science ha identificato, studiando oltre 3000 topi, parti del genoma che influenzano la longevità e ha scoperto che questi effetti genetici variano in base al sesso e che la durata della vita dipende da molti fattori che interagiscono in modi diversi.

Longevità, gli estrogeni uno tra i segreti di più lunga vita

A livello scientifico è ormai confermato che gli estrogeni apportano benefici alle donne perché riducono i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e aumentano il colesterolo buono, mentre accade il contrario con il testosterone. Questo aumenta il rischio di ipertensione o malattie cardiovascolari negli uomini. Inoltre, gli androgeni, che sviluppano tratti sessualmente attraenti come le corna nei cervi o la muscolatura nell’uomo, rendono questi maschi dall'aspetto potente più deboli nel sistema immunitario e quindi più esposti ad infezioni o malattie. Inoltre le femmine di molte specie hanno bisogno di più tempo per avere più piccoli e prendersi cura di loro per sopravvivere. María Blasco, direttrice del Centro nazionale di ricerca sul cancro (CNIO), è convinta che la maggiore vita delle femmine potrebbe anche essere dovuta "all'avere telomeri più lunghi, che a loro volta potrebbero essere una conseguenza del fatto che il gene della telomerasi è attivato dagli estrogeni" . I telomeri sono un elemento protettivo dei cromosomi, le strutture fondamentali che immagazzinano e preservano le informazioni genetiche necessarie per vivere. Ogni volta che una delle nostre cellule si divide per generarne un'altra, i telomeri si riducono un po' e questa riduzione si associa a malattie e invecchiamento precoce.

Longevità, l'ambiente sociale è un fattore importante per gli anni di vita in più

Ma la situazione è ancora più complessa in quanto alcuni fattori protettivi in ​​alcune circostanze possono diventare una minaccia quando ne compaiono di nuovi. Ad esempio sebbene gli uomini abbiano fumato di più ( più cancri al polmone) con lo stesso numero di sigarette, le donne sono maggiormente a rischio a causa degli estrogeni. E l’ambiente sociale rappresenta un altro elemento importante in questa ricerca della lunghezza della vita. La povertà è correlata a uno stato di salute più precario e ad una aspettativa di vita più breve. Tuttavia, le donne di tutto il mondo, che in media hanno meno controllo sulla propria vita e peggiori condizioni socio-economiche, vivono più a lungo. L'impulsività e la ricerca di sensazioni è un fattore importante nell'aumento della mortalità maschile, in particolare durante la giovinezza. Gli uomini muoiono in incidenti stradali il doppio delle donne, guidano più velocemente e spesso dopo aver assunto droghe. Per questo intervenire sui comportamenti socio culturali già dalla giovinezza puo’ migliorare fortemente la situazione.

Longevità, gli stili di vita possono ridurre il gap

Insieme a problemi conosciuti ma difficili da soluzionare, come fumo e alcol, la conoscenza dei processi che spiegano l'invecchiamento e le sue differenze per sesso può aiutare a sviluppare strategie rivolte a uomini e donne. Un recente studio della School of Gerontology della University of Southern California a Los Angeles (USA) ha concluso che, sebbene le donne ora vivano più a lungo e abbiano anche problemi di salute più cronici, queste differenze variano a seconda del tempo e del luogo in cui vivono. In passato, quando le infezioni erano una delle principali preoccupazioni per la salute, il miglior sistema immunitario delle donne dava loro un grande vantaggio che ora è stato ridotto. D'altra parte la debolezza cardiovascolare degli uomini può essere alleviata con la gestione del rischio [come l'ipertensione] e i cambiamenti comportamentali. Interventi diversi possono ridurre i rischi per ogni sesso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
colesterolodonnelongevittestosteroneuomini




in evidenza
Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

MediaTech

Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14


in vetrina
A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


motori
Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.