A- A+
Medicina
Pastella cruda per dolci: allarme rischio infezioni nella pastella cruda

Attenzione alla pastella cruda per dolci, l’Aduc diffonde l’allarme rischio infezioni da pastella cruda per dolci

 

Allarme rischio infezioni da pastella cruda per dolci, a diffonderlo è l'Aduc, l'Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori.

Si avvicinano le feste e l'occasione è propizia per fare i dolci in casa. Farina, acqua e altri ingredienti formano una pastella da mettere in forno. Festa anche per i bambini che partecipano all'impasto e, magari, ne mangiano un poco. Il rischio di un'infezione intestinale è dietro l'angolo. 

La farina utilizzata per la pastella, infatti, proviene dal grano non trattato per uccidere i batteri, in particolare l'Escherichia Coli, il che può dar luogo a diarrea e crampi intestinali. L'infezione può degenerare in sintomi più gravi, causando un tipo di insufficienza renale chiamata sindrome emolitico-uremica (HUS). La HUS può manifestarsi in persone di qualsiasi età, ma è più comune nei bambini di età inferiore ai 5 anni, negli adulti più anziani e nelle persone con un sistema immunitario indebolito. L'allarme arriva dalla FDA americana.

 

Tags:
pastella cruda per dolciallarme pastella cruda
in evidenza
Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

Wanda, Fico e... Gallery Vip

Cristina D'Avena, bikini esplosivo
Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Lancia firma il suo primo monopattino elettrico

Lancia firma il suo primo monopattino elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.