A- A+
Meteo
Meteo, freddo a ripetizione. Weekend invernale con neve e 0° in pianura

Nel corso dell'ormai imminente weekend un nuovo ciclone, carico di aria fredda, irromperà sull'Italia provocando notevoli conseguenze su gran parte del Paese nelle giornate di Sabato 20 e Domenica 21 Aprile, sia dal punto di vista meteorologico, sia da quello termico. Lo scrive il sito internet www.ilmeteo.it.

Non cesserà dunque la fase movimentata che sul bacino del Mediterraneo ha preso il via all'inizio di questa settimana, caratterizzata da frequenti precipitazioni, intervallate da qualche momento di maggiore tranquillità e soprattutto da un crollo termico.

Questa particolare configurazione, piuttosto movimentata e fredda per il periodo ci accompagnerà anche nel prossimo Fine Settimana, quando sarà consigliabile tenere a portata di mano un ombrello e una giacca pesante, specie su alcune delle nostre regioni.

La causa va ricercata nel continuo afflusso di correnti fredde ed instabili in discesa dal Nord Europa (origine artica) che già dalla giornata di Sabato 20 Aprile provocheranno la formazione di un ciclone che innescherà venti freddi dai quadranti settentrionali e rovesci temporaleschi al Centro-Sud, in particolare su Toscana, Lazio, Marche, Abruzzo, Campania, Puglia e Calabria. A causa dei forti contrasti termici che si verranno a creare e della tanta energia in gioco non escludiamo il rischio di locali grandinate. Inoltre, complice il calo delle temperature, tornerà la neve sulle zone interne dell'Appennino, con fiocchi fin verso i 1000 metri di quota: si tratterà di un evento notevole per essere ormai nel cuore della Primavera. Nel corso della giornata si potranno verificare poi degli acquazzoni anche su Veneto ed Emilia Romagna.

Non cambieranno molto le cose nel corso di Domenica 21 Aprile quando le correnti fredde manterranno piuttosto burrascose le condizioni meteo, provocando ulteriori rovesci e temporali al Centro-Sud.

Ma il vero colpo di scena riguarderà le temperature: vista la provenienza della massa d'aria (regioni artiche) i valori termici continueranno a mantenersi sotto media, addirittura vicini allo zero al primo mattino sulle pianure del Nord.

E non è finita: entro la serata l'arrivo di un nuovo impulso molto freddo ed instabile provocherà un deciso peggioramento del tempo sal Nord Ovest con piogge intense e nevicate fino a quote collinari su Piemonte e Valle d'Aosta.
 






in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.