A- A+
Auto e Motori
Con la Nuova Mercedes Classe E All-Terrain Plug-In alla scoperta di Solomeo

Quando si tratta di combinare avventura, comfort e sostenibilità, la nuova Mercedes Classe E All-Terrain Plug-In Hybrid

emerge come la scelta perfetta per un viaggio indimenticabile da Milano a Solomeo, il piccolo borgo umbro noto per essere il cuore pulsante dell'alta moda italiana, grazie imprenditore visionario, Brunello Cuccinelli che ha trasformato Solomeo, piccolo borgo umbro, in un simbolo di armonia tra lusso e etica. Questa vettura non è solo un mezzo di trasporto, ma una vera e propria dichiarazione di stile e impegno verso l'ambiente, grazie alla sua avanzata tecnologia plug-in hybrid.

La Classe E All-Terrain, con la sua trazione integrale 4MATIC di serie, promette una guida sicura e stabile, anche attraverso i variabili scenari che si incontrano lungo il tragitto. Le sospensioni pneumatiche AIRMATIC offrono un'esperienza di guida ineguagliabile, adattandosi perfettamente alle superfici stradali incontrate, dalle autostrade lombarde fino ai dolci pendii umbri.

L'esperienza di guida è ulteriormente migliorata da una serie di dettagli pratici e tecnologici. Il "cofano trasparente", parte della telecamera a 360°, e il parabrezza off-road sono solo alcuni degli elementi che rendono ogni percorso un piacere, permettendo di affrontare con facilità anche le strade meno battute, senza rinunciare alla sicurezza.

La spaziosità interna della Classe E All-Terrain è un altro punto di forza, con dimensioni generose che assicurano comfort per tutti i passeggeri. La lunghezza del veicolo misura 4.950 millimetri, la larghezza 1.904 millimetri e l'altezza 1.497 millimetri, mentre il passo esteso a 2.961 millimetri garantisce ampio spazio per le gambe. I passeggeri posteriori godono di ben 1.519 millimetri di spazio per i gomiti, rendendo il viaggio da Milano a Solomeo un'esperienza rilassante e piacevole.

Il bagagliaio della Classe E All-Terrain, con una capacità variabile da 615 a 1.830 litri, offre ampio spazio per bagagli e qualsiasi acquisto effettuato nella boutique di Brunello Cucinelli, garantendo la massima comodità anche per i viaggi più lunghi o per chi decide di prolungare la propria permanenza in Umbria.

Il design elegante e funzionale, caratterizzato dalla griglia anteriore esclusiva, i paraurti speciali e i rivestimenti dei passaruota in grigio scuro, conferisce alla Classe E All-Terrain un aspetto distintivo che si sposa perfettamente con l'eleganza dei capi Brunello Cucinelli.

In conclusione, il viaggio da Milano alla fabbrica  di Brunello Cucinelli a bordo della Mercedes Classe E All-Terrain si trasforma in un'esperienza unica, dove l'eccellenza della moda incontra il massimo del comfort automobilistico, in un perfetto equilibrio tra stile, tecnologia e piacere di guida.

Concludendo il viaggio, ci si rende conto che Brunello Cucinelli non è solo un brand di moda, ma un esempio tangibile di come sia possibile coniugare successo commerciale e responsabilità sociale. Il ritorno a Milano porta con sé non solo il ricordo di un luogo incantato, ma anche la consapevolezza di aver toccato con mano un modello di business che guarda al futuro con ottimismo e integrità.

 

 

 






in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani



motori
Lancia torna alla 1000 Miglia con Miki Biasion e l'iconica Aurelia B20 GT

Lancia torna alla 1000 Miglia con Miki Biasion e l'iconica Aurelia B20 GT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.