A- A+
Auto e Motori
Coronavirus: la flotta Kia per la spesa a domicilio dei bisognosi di Milano

In occasione dell’emergenza Coronavirus, Kia Italia scende i campo per dare una mano alle persone più fragili e bisognose del comune di Milano, in questi ultimi giorni il centro maggiormente colpito dalla pandemia. I vertici italiani della casa automobilistica hanno infatti messo a disposizione una flotta auto, per consentire agli over 65 isolati e alle persone in difficoltà di ricevere la spesa a domicilio.

ItaliaKiama, questo il nome dell’iniziativa, lanciata in collaborazione con i comuni di Milano e di Opera, vede una flotta di vetture composta da Niro ed XCeed, affidate agli operatori di CSV Milano, il Centro di Servizio per il Volontariato città Metropolitana di Milano, che opereranno nelle consegne. “Abbiamo voluto muoverci subito, abbattere le barriere temporali che normalmente richiede un progetto di queste dimensioni: a fare la differenza è stata la voglia di tutte le parti in causa di fare qualcosa di concreto – spiega Giuseppe Bitti, Amministratore Delegato di Kia Motors Company Italy – Tra tutti noi in azienda ci siamo chiesti cosa avremmo voluto sentirci dire da una casa automobilistica in un momento difficile come questo e penso che sia una di quelle risposte inaspettate che alimentano la speranza. Inoltre allargheremo la partecipazione al progetto a tutti i dipendenti facendoli parte attiva con un call center di supporto per quegli utenti in difficoltà con l’utilizzo dei mezzi informatici”.

“Abbiamo subito preso atto della situazione e di conseguenza adattato la nostra strategia di comunicazione – spiega Giuseppe Mazzara, Marketing Communication & CRM Director di Kia Motors Company Italy – immediatamente ci siamo fatti promotori della campagna adattando tutti nostri materiali di comunicazione per guidare l’utente verso una fruizione online,  poi evolvere con un vero e proprio contributo sociale attivo a supporto della collettività con l’iniziativa con la proroga del lock down. Partiremo da subito con Milano e Opera, ma l’intento è quello di estendere l’attività di provincia in provincia non appena possibile”. Inizialmente il servizio sarà attivo solo sulle città di Milano e Opera, con l’obiettivo di estendere il progetto anche a Roma e a più capoluoghi di provincia possibile su tutto il territorio nazionale.

Loading...
Commenti
    Tags:
    kia italiacoronavirusmilano
    Loading...
    in evidenza
    Flavia Vento torna nella casa Clamoroso, con lei entrano pure...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. GREGORACI FUORI DI SENO. FOTO

    Flavia Vento torna nella casa
    Clamoroso, con lei entrano pure...

    i più visti
    in vetrina
    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip

    RITA RUSIC SENZA REGGISENO SOTTO LA GIACCA. Selfie da infarto. Foto delle Vip



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido

    Renault lancia Clio E-Tech Hybrid, la democratizzazione dell’ibrido


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.